I migliori investimenti oggi.

15/ago/2014 12.23.30 Leo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Tentare il recupero di buon investimenti  oggi è possibile, grazie ad esperti del settore che propongono diverse opzioni. C’è addirittura la versione fai da te, possibile grazie alle operazioni che si possono operare da un proprio conto on-line. Certo una guida di esperti ci vuole sempre ma far da se non è poi impossibile.

Generalmente questa è la versione preferita da chi fino ad ora ha fatto guadagnare gli altri e ora vorrebbe recuperare un p di investimenti per se stesso. Seguendo comunque una guida di esperti è possibile e facile cimentarsi in questo mondo. Come prima cosa si parte dalla creazione di un profilo del cliente, in tale profilo vi è una sorta di programma, dove ci sono gli obiettivi da raggiungere.

Elemento fondamentale quando si parta di fare degli investimenti la prima cosa da stabilire sono proprio gli obiettivi, in modo da tenere più facilmente il conto dei progressi che si svolgono oppure degli svantaggi che si stanno subendo. Di fatto ogni tre mesi il cliente riceve un prospetto degli andamenti del proprio portafoglio.

Una vera e propria analisi dettagliata delle varie performance, con tanto di analisi di ciò che si prospetta in futuro. In questo modo dopo altri tre mesi il cliente sarà anche in grado di stabilire la veridicità dei dati e delle prospettive degli esperti che lo seguono. La seconda tappa è poi quella di un portafoglio, ovvero la scelta di un certo numero e tipo di fondi.

La scelta si basa singolarmente su quelle che sono le misure necessarie per il cliente che sta effettuando questa iniziativa. Non è detto infatti che il programma sia e possa essere identico per tutti. I fondi e tutti gli altri elementi sono correlati in modo da diversificare al meglio il patrimonio, tutto questo gli esperti lo chiariscono dal principio sulla base di un colloquio preliminare con il cliente.

Queste due fasi preliminari, servono a far partire la terza quella realmente operativa, dove si avrà la base da cui partire mediante il prospetto. I costi reali, non sono eccessivi, per quel che è stato menzionato fino ad ora, ovvero la parte che comprende lo stilare il profilo, le analisi e la creazione del portafoglio su misura, con tanto di prospetto riassuntivo e dei bollettini con le analisi che successivamente vengono recapitati.

Tutto questo generalmente ha un prezzo inferiore ai 100 euro, se poi si vogliono aumentare i bollettini per avere a disposizione un controllo più lungo, si può passare a 6 e a 4 analisi delle performance con lo scenario il prezzo sale appena a sfiorare i 120 euro. E il rinnovo annuale costa appena 100 euro.

Insomma la scelta è facile se si sceglie in base a siti serie e professionisti che ci mettono la faccia e che danno il meglio di se ancor prima di iniziare a chiedere informazioni. I prezzi poi sono davvero accessibili, visto e considerato che il cliente vede anche il prospetto di quanto si recupera e in quanto tempo.

 

Cosa fondamentale da sapere, avere una buona guida per gli investimenti rende molto liberi nella scelta rispetto a ciò che può offrire in un ufficio un esperto che ha da vendere il prodotto più conveniente anche per la banca. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl