Alla X edizione del Global Marketing conferenze e incontri one-to-one per una comunicazione creativa in occasione dell’anno UE della Creatività e Innovazione

Alla X edizione del Global Marketing conferenze e incontri one-to-one per una comunicazione creativa in occasione dell'anno UE della Creatività e Innovazione Si è conclusa il 25 giugno al Centro Congressi Zanhotel di Bologna la due giorni del Global Marketing, la manifestazione rivolta ad un pubblico qualificato e professionale in cui si sono alternati conferenze e incontro one-to-one Si è conclusa con la partecipazione di 160 selezionati ospiti la X edizione della mostra-convegno Global Marketing, la manifestazione innovativa nella forma e nei contenuti pensata per un pubblico qualificato e professionale, interessato a conoscere, valutare e approfondire idee e soluzioni per il marketing e la comunicazione.

30/giu/2009 19.54.13 redoffice Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Si è conclusa il 25 giugno al Centro Congressi Zanhotel di Bologna la due giorni del Global Marketing, la manifestazione rivolta ad un pubblico qualificato e professionale in cui si sono alternati conferenze e incontro one-to-one

Si è conclusa con la partecipazione di 160 selezionati ospiti la X edizione della mostra-convegno Global Marketing, la manifestazione innovativa nella forma e nei contenuti pensata per un pubblico qualificato e professionale, interessato a conoscere, valutare e approfondire idee e soluzioni per il marketing e la comunicazione. Organizzata da Global Corporate, il Global Marketing ha visto l’alternarsi in soli due giorni (24 e 25 giugno 2009) di incontri one-to-one su appuntamento, conferenze tematiche, workshop di approfondimento, tavole rotonde e laboratori applicativi.

In occasione dell'anno UE della Creatività e Innovazione, la X edizione è stata in particolar modo focalizzata sulle opportunità dettate da un approccio "creative & innovative oriented" nella risoluzione delle problematiche.

 

“Anche quest’anno, caratterizzato dalla recessione economica” dichiara Marco Sandrone, Sales & Marketing Manager di Global Corporate Srl, la società organizzatrice della mostra-convegno, “il Global Marketing continua il suo impegno nel voler essere un evento che mette in contatto l’offerta di servizi legati al marketing e alla comunicazione con la domanda, in modo rapido e attraverso la ricerca delle migliori soluzioni, considerando anche i problemi di budget”. Elisabetta Suzzi, Direttore Generale di Global Corporate Srl, fa un positivo bilancio della manifestazione: “il feedback è stato positivo. Gli interventi in aula sono piaciuti, le agenzie hanno incontrato le aziende e il visitatore è rimasto entusiasta per le soluzioni proposte”.

Durante il Global Marketing sono state inoltre illustrate ad un pubblico qualificato e motivato le soluzioni aziendali più innovative per rendere efficace la comunicazione. Tra queste, lo strumento promozionale Melatattoo, presentato da Studio Messaggio, che permette di riprodurre qualsiasi marchio secondo un processo naturale, che non altera la qualità organolettica e non altera il sapore del prodotto alimentare.

Il 24 giugno, alla conferenza di apertura 'La creatività in un’ottica di opportunità', sono intervenuti, in diretta streaming dagli studios Alboran di Cologno Monzese e dopo l’introduzione di Fabrizio Bellavista (esperto di comunicazione digitale) al The European Year of Creativity and Innovation 2009, Giuseppe Mascitelli, AD Alboran (divisione di Mediolanum Comunicazione), Luca Roda, AD Roda srl e Paolo Liguori, direttore TGCOM. Hanno discusso sul rapporto tra creatività e produttività e sui pericoli e le opportunità della creatività in tempo di crisi.

Le altre conferenze hanno riguardato “Comunicazione Low budget, High impact” (sull’utilizzo dei media non tradizionali con case history di successo in ambito B2B, B2C e B4C), “The Digital Answer: Viva la evolucion!” (sulle potenzialità della comunicazione digitale), “La Comunicazione Commerciale: Evoluzione normativa e inasprimento delle sanzioni” (con la presentazione di casi decisi dal Codice del Consumo in diversi settori merceologici), “La comunicazione in outsorcing: vantaggi concreti e casi di successo”, “Internet: opportunità per acquisire nuovi clienti anche in momenti di crisi” (sui nuovi network protagonisti del new-media) e “La comunicazione emozionale”.

La creatività in rapporto al futuro del marketing e della comunicazione è stato uno dei

 

principali argomenti di riflessione, specialmente in considerazione del fatto che l’anno UE 2009 è dedicato alla creatività e innovazione, considerati veri driver del cambiamento. La conferenza del 25 giugno “Il pensiero laterale di Edward De Bono per la creazione di nuove strategie di marketing” ha riguardato questo argomento. Massimo Soriani Bellavista, docente universitario di psicologia in Svizzera, ha presentato applicazioni di pensiero creativo sviluppate dalle idee di Edward De Bono, con l’obiettivo di innovare e creare una vera ‘R&D dei modelli di marketing creativi’.

Afferma Roberto Pagliarani dell’azienda Wurth: “Non c’è necessità di utilizzare una creatività particolare, oggi c’è bisogno di una creatività in dosi più massicce, di pensare attività che possano emozionare il cliente in modo diverso rispetto al passato. Per fare questo bisogna uscire da uno schema di quotidianità e routine e creare gruppi che abbiano lo specifico compito di stimolare la creatività che consta di tecnica e strumenti. Da noi per esempio un paio di volte l’anno ci si riunisce in gruppo per discutere su temi specifici attraverso tecniche di creatività”.

Gaetano Grizzanti di Univisual pensa invece che “considerati i cambiamenti in atto, c’è bisogno di un nuovo modo di fare creatività al servizio delle esigenze delle aziende. La creatività deve adattarsi ai fenomeni del momento, in primis a periodi di recessione come quello attuale e recuperare i valori sia aziendali che sociali. E’ in atto una forte riorganizzazione generale; molte aziende devono rivedere i propri assetti e il modo di porsi sul mercato”.

 

 

http://www.global-marketing.it


Global Corporate

Global Corporate è una società specializzata in azioni di promozione e comunicazione diretta per aziende che ha l’obiettivo di mettere in contatto la domanda con l'offerta, sulla base di interessi comuni, attraverso summit, ideazione e gestione di eventi personalizzati, attività mirate e qualificate di marketing one-to-one.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl