I gladiatori dei prestiti

L'assofin impiega anche molte delle sue energie nella lotto sulla trasparenza bancaria.

19/mar/2010 09.15.58 Luca Comos Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nel palcoscenico dei prestiti recitano la parte dei buoni due attori importanti: ASSOFIN e ADUSBEF. Organizzazioni nate con lo scopo di difendere i consumatori. L’ assofin tutela i consumatori dei finanziamenti bancari e tra le sue attività principali di protezione c’è quella di controllare che ogni intermediario, che esercita attività di concessione di denaro, sia iscritto all’albo delle banche o a quello dell’ Ufficio Italiano dei Cambi. L’assofin impiega anche molte delle sue energie nella lotto sulla trasparenza bancaria. Questo elemento è essenziale nel momento in cui si stipula un qualsiasi contratto di finanziamento; il cliente deve sempre essere in grado di comprendere ciò che l’intermediario gli sta proponendo di firmare. L’altro soggetto che lotta al fianco dei consumatori di finanziamenti è l’ Adusbef. Associazione Difesa Servizi Bancari, Finanziari, postali, Assicurativi nata nel 1987 dall’idea di un gruppo di tecnici che lavorava presso banche e agenzie di assicurazione. L’idea di base era quella di tutelare il cliente-consumatore dal punto di vista della legalità e della trasparenza dei servizi finanziari che le banche gli offrivano. Oltre a tutto questo tale associazione si batte in un’altra direzione : campagne di sensibilizzazione sulal trasparenza bancaria. Questa lotta è nota in alcune battaglie che hanno preso la forma, per esempio, nella sfida contro i bond argentini oppure nel caso Bipop-Center.

Due attori che rappresentano la sicurezza d’azione del cliente. il cliente può agire in piena tranquillità in quanto sa che sia lui sia il suo prestito hanno le spalle coperte.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl