Comunicato stampa : BENETTON GROUP

Per questo, si prega di contattare al (33) 149 27 53 53 Alla cortese attenzione della Redazione - Servizio Borsa / Finanza BENETTON GROUP BENETTON GROUP: Assemblea Azionisti approva Bilancio 2009 22/04/2010 14:37:00 L'ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI BENETTON GROUP APPROVA IL BILANCIO 2009 - Dividendo complessivo circa 40 milioni di euro, pari a 0,23 euro per azione- Biagio Chiarolanza e Franco Furnò nuovi Amministratori con deleghe esecutive- Stefano Orlando nuovo Amministratore indipendente- Rinnovata l'autorizzazione all'acquisto ed alienazione di azioni proprie Ponzano, 22 aprile 2010 - L'assemblea degli azionisti di Benetton Group, riunitasi oggi sotto la presidenza di Luciano Benetton, ha approvato il bilancio 2009 e la distribuzione agli Azionisti di un dividendo complessivo di 39.6 milioni di euro*, pari a 0,23 euro per azione (0,28 euro per azione nell'esercizio precedente).

22/apr/2010 14.40.35 Hugin Group Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Se non potete visualizzare questa mail in formato HTML, vi proponiamo di riceverla in formato testo. Per questo, si prega di contattare al (33) 149 27 53 53

 

Alla cortese attenzione della Redazione - Servizio Borsa / Finanza


 BENETTON GROUP


BENETTON GROUP : Assemblea Azionisti approva Bilancio 2009
22/04/2010 14:37:00



L'ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI BENETTON GROUP APPROVA IL BILANCIO 2009

- Dividendo complessivo circa 40 milioni di euro, pari a 0,23 euro per azione- Biagio Chiarolanza e Franco Furnò nuovi Amministratori con deleghe esecutive- Stefano Orlando nuovo Amministratore indipendente- Rinnovata l'autorizzazione all'acquisto ed alienazione di azioni proprie

Ponzano, 22 aprile 2010 - L'assemblea degli azionisti di Benetton Group, riunitasi oggi sotto la presidenza di Luciano Benetton, ha approvato il bilancio 2009 e la distribuzione agli Azionisti di un dividendo complessivo di 39.6 milioni di euro*, pari a 0,23 euro per azione (0,28 euro per azione nell'esercizio precedente).

L'assemblea ha determinato in numero di 12 i componenti del Consiglio di Amministrazione, riconfermando i consiglieri Luciano Benetton, Carlo Benetton, Gilberto Benetton, Giuliana Benetton, Alessandro Benetton, Luigi Arturo Bianchi , Giorgio Brunetti, Alfredo Malguzzi e Gianni Mion e nominando quali nuovi consiglieri Biagio Chiarolanza e Franco Furnò, ai quali sono state conferite deleghe esecutive, e Stefano Orlando, amministratore indipendente.

Tutti i consiglieri nominati sono tratti dall'unica lista depositata ai termini di legge, proposta dal socio di maggioranza Edizione S.R.L.

Franco Furnò vanta profonde competenze maturate all'interno di importanti gruppi dei settori abbigliamento e grande distribuzione quali Gucci, Marzotto, Pam e Benetton Group.

Biagio Chiarolanza possiede una ventennale esperienza sviluppata all'interno di Benetton Group e delle sue controllate estere, da ultimo nel ruolo di Direttore Operations.

Stefano Orlando, dottore commercialista, vanta tra le altre una lunga esperienza nel settore della revisione contabile in aziende del tessile/abbigliamento e della moda in genere, da ultimo in Deloitte Italia, in qualità di Country Managing Partner ed Amm inistratore Delegato della società di revisione.

I curricula dei Consiglieri sono disponibili presso il sito www.benettongroup.com/investors.

I consiglieri Orlando e Bianchi presentano i requisiti di indipendenza ai sensi dell'art. 147 ter, comma 3, del Testo Unico della Finanza, e unitamente ai consiglieri Brunetti e Malguzzi, i requisiti di indipendenza ai sensi del Codice di Autodisciplina promosso da Borsa Italiana.

Il Consiglio di Amministrazione, in sede di valutazione dell'indipendenza degli Amministratori, sentito il Collegio Sindacale, ha ritenuto di poter continuare a riconoscere in capo al Consigliere Bianchi - applicando criteri di valutazione più sostanziali che formali - le caratteristiche di indipendenza necessarie alla qualifica di amministratore indipendente, pur avendo egli superato il novennio di permanenza ininterrotta in carica.

L'Assemblea dei Soci ha conferito al Consiglio di Amministrazione, in continuità con quanto deliber ato lo scorso anno, l'autorizzazione per l'acquisto e l'alienazione di azioni della Società nei termini ed alle condizioni di seguito illustrate.

L'autorizzazione è stata conferita per l'acquisto di un numero massimo di azioni che, cumulato con le azioni in portafoglio, non superi il limite del 10% del capitale sociale e per un periodo di 18 mesi. Il prezzo minimo per l'acquisto è previsto non sia inferiore del 30%, ed il prezzo massimo non superiore del 20%, rispetto al prezzo di riferimento registrato dal titolo nella seduta di Borsa precedente ogni singola operazione; il prezzo di alienazione è previsto non sia inferiore al 90% del prezzo di riferimento registrato dal titolo nella seduta di Borsa precedente ogni singola operazione.

Il rinnovo di tale autorizzazione continua a garantire alla Società la possibilità di dotarsi di un portafoglio di azioni proprie da utilizzare anche al servizio di eventuali piani di incentivazione azionaria. L'autorizzazione con ferisce inoltre alla Società la facoltà di operare sul proprio titolo ai fini e con le modalità consentiti dalle vigenti disposizioni, cogliendo anche eventuali opportunità strategiche di investimento.

Gli acquisti verranno effettuati sui mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A. secondo le modalità dalla stessa previste.

La Società ad oggi detiene n. 10.345.910 azioni proprie corrispondenti al 5,663% del capitale sociale.

Il Consiglio di Amministrazione di Benetton Group, riunitosi dopo l'assemblea, ha assegnato le seguenti cariche:

- Luciano Benetton, Presidente con deleghe esecutive

- Alessandro Benetton, Vice Presidente con deleghe esecutive

- Carlo Benetton, Vice Presidente

- Biagio Chiarolanza e Franco Furnò, Amministratori con deleghe esecutive: al primo riporteranno, tra l'altro, le funzioni Amministrazione Finanza Controllo, Operations e le business units estere, al secondo faranno capo in p articolare le aree Commerciale, Prodotto e Risorse Umane.

Il Consiglio ha inoltre nominato i seguenti comitati:

- Comitato per il Controllo Interno, formato dai Consiglieri indipendenti Giorgio Brunetti (Presidente), Luigi Arturo Bianchi ed Alfredo Malguzzi

- Comitato per la Remunerazione, formato dai Consiglieri indipendenti Alfredo Malguzzi (Presidente), Giorgio Brunetti e Stefano Orlando.

Il Consiglio di Amministrazione ha quindi provveduto, in conformità a quanto previsto dal "Regolamento Internal Dealing" adottato dalla Società, ad individuare i "Soggetti Rilevanti" e i blackout periods durante i quali tali Soggetti devono astenersi dall'eseguire operazioni su titoli Benetton, della durata di 15 e 30 giorni prima dell'approvazione rispettivamente delle relazioni trimestrali ovvero della relazione semestrale e del progetto di bilancio.

* La data di stacco del dividendo sarà il 3 maggio 2010 per le azioni ordinarie quotate al MIDEX e per gli ADS. Avranno diritto a percepire il dividendo i possessori di azioni alla data del 30 aprile 2010 e i possessori di ADS alla data del 5 maggio 2010. Per essere possessore di ADS alla data del 5 maggio e quindi aver diritto a percepire il dividendo si devono acquistare gli ADS entro e non oltre il 30 aprile 2010.

Benetton Group metterà in pagamento il dividendo in Euro, tramite Monte Titoli S.p.A., intermediario autorizzato, il 6 maggio 2010, in favore delle banche depositarie delle azioni ordinarie.

Per i possessori di ADS, il dividendo sarà pagato a Deutsche Bank Trust Company Americas, la banca depositaria delle azioni ordinarie a fronte delle quali sono stati emessi gli ADS, tramite Deutsche Bank Milano, in qualità di suo subdepositario italiano. Deutsche Bank metterà in pagamento il dividendo in Dollari statunitensi sugli ADS a partire dal 13 maggio 2010, al cambio Euro/US$ alla data indicativa del 6 maggio 2010.

Dichiarazione del dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari

Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Alberto Nathansohn, dichiara ai sensi del comma 2 dell'articolo 154 bis del Testo Unico della Finanza che l'informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili.

Per ulteriori informazioni e contatti:

Investor Relations

+39 0422517773

www.benettongroup.com/investors

www.benettonir.mobi



The appendixes relating to the press release are available on:

165347_66_Y17F_AssembleaAzionisti2010itahugin.doc

Questo comunicato é distribuito da Hugin. L'emittente è l'unico responsabile per il contenuto del comunicato.





Ricevete i comunicati stampa in merito ai servizi Hugin presso i professionisti dei media.
Vi invitiamo a consultare i servizi gratuiti dedicati ai giornalisti sul sito http://www.hugingroup.com

Hugin


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl