Mutui, il fisso ritorna competitivo

L'Irs a 10 anni, l'indice di riferimento per i mutui a tasso fisso, il mese scorso ha segnato un 3,12% mentre l'Euribor, a cui sono ancorati molti dei variabili, è in lento ma costante rialzo da quasi tre mesi, anche se la quota del 3% si prevede non verrà raggiunta prima del 2014.

10/giu/2010 16.19.44 Supermoney Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Il mondo dei tassi dei mutui è in movimento. I fissi scendono e i variabili pian piano si alzano. L’Irs a 10 anni, l’indice di riferimento per i mutui a tasso fisso, il mese scorso ha segnato un 3,12% mentre l’Euribor, a cui sono ancorati molti dei variabili, è in lento ma costante rialzo da quasi tre mesi, anche se la quota del 3% si prevede non verrà raggiunta prima del 2014.

 

Mutui a tasso fisso. Buone notizie quindi per il popolo del tasso fisso: l’Irs o Euris è in caduta libera. La spirale virtuosa dei tassi variabili aveva nettamente spostato le preferenze degli italiani verso questo tipo di mutuo. Ma ora la situazione potrebbe cambiare. Naturalmente chi ha già sottoscritto un mutuo a tasso fisso non ha alcun vantaggio diretto dalla diminuzione dei tassi, ma può valutare altre opzioni. Quali? Una surroga oppure la sostituzione e rinegoziazione del mutuo.

 

Mutui a tasso variabile. La sfera magica dei contratti future delinea il destino del tasso variabile. I valori indicano che il cammino verso l’aumento proseguirà nei prossimi anni, ma senza fretta. Il picco del 3% infatti è atteso per il 2014. Secondo le previsioni la spirale discendente dei variabili dovrebbe arrestarsi e cominciare lentamente a salire.

 

Gli italiani hanno quindi differenti alternative competitive tra cui scegliere: fisso, variabile, misto, variabile con tetto. “Questo porterà ad un mercato dei mutui più equilibrato – Bruno Iambrenghi Business Development Manager di Supermoney - mentre negli ultimi tempi il tasso variabile l’aveva fatta da padrone aggiudicandosi i tre quarti dei contratti sottoscritti”. 

Per conoscere il mutuo più adatto alle proprie esigenze il consumatore può utilizzare il sistema di confronto dei mutui casa di Supermoney. Attraverso il servizio offerto gratuitamente da Supermoney è possibile trovare l’offerta migliore tra quelle proposte da 19 banche diverse.

 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl