I prestiti concessi a tutte le categorie

I prestiti concessi a tutte le categorie Proviamo a fare un bilancio basandoci sui sondaggi effettuati e sulle risposte rilevate dalle continue segnalazioni degli organi predisposti, in merito ai mutui: i più richiesti restano sempre quelli indirizzati verso l'acquisto della casa, ossia ipotecari, che rappresentano quasi il cinquanta per cento della somma totale, ma anche i mutui contratti per saldare prestiti precedenti occupano una posizione interessante, restando intorno al trenta per cento.

24/giu/2010 09.15.01 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Proviamo a fare un bilancio basandoci sui sondaggi effettuati e sulle risposte rilevate dalle continue segnalazioni degli organi predisposti, in merito ai mutui: i più richiesti restano sempre quelli indirizzati verso l’acquisto della casa, ossia ipotecari, che rappresentano quasi il cinquanta per cento della somma totale, ma anche i mutui contratti per saldare prestiti precedenti occupano una posizione interessante, restando intorno al trenta per cento.

 

Le spese per le ricorrenze come matrimoni, per spese medico o per i viaggi seguono a ruota, in un’Italia che riscontra una certa onerosità nella sottoscrizione di un mutuo bancario e che spesso se ne lamenta. Va comunque detto che, di sondaggi, pare che circa un terzo della popolazione si è rivolto negli ultimi tre anni, e quindi al culmine di questo periodo critico, ad un ente predisposto o a una banca per un finanziamento, coprendo le spese che si sono rivelate essere sempre più pesanti sul bilancio economico familiare.

 

Il tenore di vita degli italiani si è quanto mai abbassato, nonostante le cifre concesse, e in tutta la penisola gli istituti di credito hanno dovuto gestire anche le numerose richieste da parte delle categorie meno abbienti, che una volta non venivano prese in considerazione: prestiti casalinghe, ai protestati, disoccupati, pensionati, lavoratori occasionali, tutte queste categorie e molte altre hanno richiesto e ottenuto ciò che un tempo non avrebbero osato domandare.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl