Il mercato degli affitti in nero a Bologna

Il mercato degli affitti in nero a Bologna Da un sondaggio del giornale "Il sole-24 ore" Bologna risulta essere una degli esempi più virtuosi nel campo degli affitti in nero: a Bologna la quota di locazioni non a norma è dell'1,2 %.

25/set/2010 11.15.29 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Da un sondaggio del giornale “Il sole-24 ore” Bologna risulta essere una degli esempi più virtuosi nel campo degli affitti in nero : a Bologna la quota di locazioni non a norma è dell’1,2 %.

La somma che il Comune potrebbe recuperare con case a Bologna in nero risulterebbe una somma pari a 700 mila euro (a fronte di un gettito senza emersione di 103,9 milioni di euro).

Grazie a queste cifre Bologna si colloca. Il presidente regionale dell’A.s.p.p.i. David Pierinelli dichiara : “L’1,2 % è abbastanza bassa, è vero comunque che Bologna sia una delle città con il maggior numero dei canoni d’affitto in regola”. Mentre Colombarini sottolinea “È un dato largamente sottostimato sarebbe opportuno, per far emergere davvero gli affitti in nero, rendere detraibile una quota sostenuta del canone d’affitto per l’inquilino. Inquilino che avrebbe a quel punto tutto l’interesse ad avere un contratto in regola. Ora la detrazione è ridicola: 300 euro all’anno per un reddito fino a 15 mila euro, 150 euro per redditi fino a 30 mila euro. Andrebbero previste più agevolazioni anche per gli universitari che registrano il canone d’affitto, che oggi possono scalare 500 euro all’anno. Cifra che dovrebbe essere suddivisa in caso di subaffitti in regola ad altri studenti”. Il comune di Bologna tiene a sottolineare che per raggiungere la cifra dell’ 1, 2% di nero ha dovuto sommare dati Istat, dati dell’ Agenzia delle entrate e dati dell’Agenzia del Territorio. Anche l’associazione dei piccoli proprietari ribadisce il concetto che Bologna è una delle città abbastanza in regola, sono presenti città che battono Bologna solo prendendo in analisi i Dati Istat oppure delle Agenzie delle Entrate.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl