evasione ed elusione

27/set/2010 10.07.58 Polizia Nuova Forza Democratica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CENTRO STUDI POLIZIA NUOVA COMBATTERE L’EVAZIONE E L’ELUSIONE? SEMPLICISSIMO Il Centro Studi Polizia Nuova, a fronte della continua evasione ed elusione fiscale che da oltre 40 anni mina le fondamenta dello Stato, vuole far conoscere al cittadino il sistema semplicissimo che tutti sanno essere utile a combattere e sconfiggere questo cancro legalizzato. Nonostante i consapevoli vari ed inutili tentativi realizzati, i quali risultati negativi erano a conoscenza di tutti, è sempre stato sufficiente applicare la detraibilità del 10% - sul modello statunitense - su tutte le spese sostenute in ambito familiare. Permettendo questo semplicissimo ed elementare sistema, facendo detrarre questo 10%, si recupererebbero miliardi di euro di evasione ed elusione che, grazie a questo sistema che è contro un altro sistema legalizzato, consentirebbe un ancor più semplice controllo incrociato che potrebbe addivenire e consentire la verifica di qualsivoglia bene e/o servizio sia stato venduto da chicchessia facendo riempire le casse dello Stato. Il problema è: perchè nessun governo vuole applicare questa semplicissima soluzione? Nonostante le fasce deboli stiano soffrendo, nonostante i pensionati soffrono da tempo immemorabile, nonostante il sistema sanitario sia crollato, nonostante i giovani non riescono ad inserirsi nel mondo produttivo, nonostante chi esce dal circuito lavorativo non riesce a rientrarvi, chi evade ed elude non paga mai grazie ad un sistema economico che fa pagare tutto ai soliti pensionati e stipendiati mentre i miliardari continuano ad accumulare indebitamente ed illegittimamente fortune su fortune con il bene placito dei vari governanti. Eppure questo reato è il più abbietto e criminale che ci sia perché mina le fondamenta dello Stato Sociale facendo soffrire chi già soffre togliendogli la dignità e i diritti!!! In altri paesi chi commette scientemente questo crimine va in galera e paga di tasca propria senza sconti perché commette un attentato allo Stato, in Italia, invece, di sconti ve ne sono anche troppi!!! Il Centro Studi Polizia Nuova vuole far conoscere al cittadino la nuda e cruda verità, la soluzione esiste e nessuno vuole applicarla, tutti fanno solo in modo di creare ancora leggi e leggine per dilatare il numero di volumi per le leggi tributarie così da dilatare a dismisura le possibilità per evadere ed eludere a più non posso facendo pagare questo orrore, che distrugge lo Stato Sociale ed una Nazione intera, sempre e solo ai coloro che non arrivano più alla fine del mese. Il crimine più grave si consuma e si tolgono i diritti ai tanti per garantirli illegittimamente a pochi con la benedizione di tutti. Portici, 27 settembre 2010 Vice Direttore DI MARIA Pasquale Tel. 347.6743936 – Fax 081.272211- www.centrostudipnfi.altervista.org
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl