CONSIGLI DAVANTI ALLA RICHIESTA DI UN PRESTITO

CONSIGLI DAVANTI ALLA RICHIESTA DI UN PRESTITO Il settore dei prestiti personali è cresciuto negli ultimi anni fino a diventare uno dei settori economici con maggior concorrenza e dove si tende ad essere molto aggressivi.

24/gen/2011 10.10.14 PrestitoaStatali.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il settore dei prestiti personali è cresciuto negli ultimi anni fino a diventare uno dei settori economici con maggior concorrenza e dove si tende ad essere molto aggressivi. La pubblicità dei diversi prodotti finanziari è , tramite tutti i mezzi di comunicazione (anche via on line), attualmente mascherata da vestiti attraenti e da accessori eleganti per dare un’ottima impressione a potenziali clienti. Proprio per questo motivo bisogna essere molto attenti e diffidare sempre di una proposta di prestito con esagerate promesse del tipo “tasso zero” o “senza spese”….

Nelle prossime righe puoi trovare alcune direttive da seguire - a nostro parere - da non dimenticare prima di scegliere un prestito personale o qualsiasi prodotto finanziario:

-          Confrontare diverse banche/istituti di credito e diversi preventivi prima di valutare una proposta di prestito e, non soffermarsi, se la prima finanziari ci rifiuta per qualsiasi motivo (i criteri di valutazione sono diversi da banca a banca).

-          Studiare attentamente tutti i parametri di spesa (TAN, TAEG, istruttoria,…) e non soffermarsi soltanto sull’importo della rata.

-          Fare attenzione che il tasso d’interesse proposto contenga tutte le spese, anche quelle di eventuali assicurazioni obbligatorie.

-          Non richiedere un prestito personale se se ne ha ottenuto uno recentemente, è conveniente aspettare almeno fino ad avere pagato le sei prime rate.

-          Non pagare mai nessuna spesa anticipata e affidarsi ad un consulente finanziario certificato e professionale.

-          Confrontare i diversi preventivi con durata e importo simile poiché il tasso d’interesse è minore se la durata del contratto di prestito è maggiore.

-          Non nascondere informazioni nel colloquio con la banca davanti ad una richiesta di prestito poiché gli istituti di credito hanno accesso privilegiato  a informazione sul passato creditizio di ogni richiedente in caso di pignoramenti, protesti o segnalazioni. Nonostante ciò, la banca non potrà accedere alle database delle centrali di rischio se il richiedente non ha autorizzato il trattamento dei dati personali.

-          Non perdere di vista la propria situazione finanziaria per studiare un consolidamento debiti nel momento in cui le rate da pagare siano troppo numerose.

-          Essere puntuali nel pagamento di rate per mantenere pulita la posizione creditizia.

Sicuramente il modo migliore per accedere  con sicurezza ad un prestito o ad un mutuo  è affidarsi a società finanziarie certificate, dotate di professionisti nel settore che saranno in grado di studiare la  situazione del richiedente e suggerire la modalità più idonea per ottenere un finanziamento (prestiti online preventivi veloci).

(Per saperne di più sulla cessione del quinto a pensionati)

Lo Staff PrestitoaStatali.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl