TRUFFE NEL MONDO DEI PRESTITI

Per le persone segnalate nelle banche dati delle centrali di rischio come "cattivi pagatori", oppure per quelle persone protestate o con pignoramenti, accedere ad un prestito personale può diventare una strada difficile da percorrere, poiché la maggior parte dei finanziamenti richiedono come garanzia uno storico finanziario pulito.

07/feb/2011 09.09.39 PrestitoaStatali.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Per le persone segnalate nelle banche dati delle centrali di rischio come “cattivi pagatori”, oppure per quelle persone protestate o con pignoramenti, accedere ad un prestito personale può diventare una strada difficile da percorrere, poiché la maggior parte dei finanziamenti richiedono come garanzia uno storico finanziario pulito. Ora però, c’è una soluzione per tutte queste persone ed è la cessione del quinto dello stipendio: l’unica modalità di prestito personale, infatti, che non richiede garanzie sullo stato di solvibilità, e dove è soltanto necessario avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

I truffatori infatti, sfruttano proprio la situazione economica precaria di queste persone per  trarre profitti, magari chiedendo il pagamento in  anticipo di contante o di spese assicurative aggiuntive.

In generale, i truffatori promettono dei prodotti finanziari sospettosamente agevolati: con tassi d’interesse esageratamente bassi e una tempistica troppo veloce.

Il settore dei prestiti personali, purtroppo è molto attrattivo per i truffatori. In Italia, si sono registrate centinaia di truffe in questo settore negli ultimi anni, soprattutto a causa della crisi che ha portato molte famiglie nell’obbligo di chiedere un prestito personale.

Per evitare di essere vittima di queste truffe bisogna, innanzitutto, diffidare fortemente di chi richiede un anticipo in contanti, sia quale sia la giustificazione. Poi, è necessario affidarsi soltanto a professionisti certificati, ovvero a personale che sia iscritto all’albo dei mediatori finanziari. Consulenti creditizi crudeli approfittano spesso dell’ingenuità dei clienti in difficoltà e fingono di poter offrire una soluzione ai loro problemi ma, i miracoli non esistono, neanche nel mondo dei prestiti!

(Per conoscere come funziona il prestito vitalizio ipotecario)

Lo Staff PrestitoaStatali.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl