RINNOVO CESSIONE DEL QUINTO CARABINIERI

04/mar/2011 10.22.42 PrestitoaStatali.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La cessione del quinto dello stipendio è un prestito personale riservato a dipendenti statali, pubblici e privati in possesso di un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Per questo motivo, anche gli appartenenti all’Arma dei Carabinieri, proprio per la loro condizione di dipendenti statali, possono ottenere questo finanziamento, tramite la cessione del quinto.

Tra i vantaggi più importanti della cessione del quinto per carabinieri, si sottolinea:

·         Non richiede motivazioni tramite documenti

·         Tasso d’interesse fisso

·         Rata mensile fissa

·         Assicurazione “rischio vita” e “rischio perdita impiego” comprese

·         Anche in presenza di altri finanziamenti in corso

·         Ottenibile anche nel caso di carabinieri pignorati o protestati

Per questi motivi, la cessione del quinto è uno dei prestiti personali maggiormente richiesti negli ultimi anni tra i dipendenti italiani anche tra i carabinieri ma, oltre a ciò, la cessione del quinto è l’unico finanziamento che permette di essere rinnovato.

Vediamo di approfondire questo argomento: il rinnovo della cessione del quinto è una soluzione molto utile per tutti quei carabinieri con esigenze di liquidità che abbiano già in corso una cessione del quinto, poiché permette di ottenere un importo maggiore mantenendo le rate mensili grazie alla dilazione del prestito stesso. L’unico requisito però, è aver pagato almeno il 40 per cento del prestito in corso. Ad esempio, un carabiniere con una cessione del quinto di 10 anni potrà soltanto rinnovare il prestito una volta superato il quarto anno di rimborso.

(Per conoscere altri prestiti per carabinieri)

 Lo Staff PrestitoaStatali.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl