Tutti vogliono il Mutuo con Cap

Il mutuo con cap, ovvero il mutuo a tasso variabile a cui viene contrattualmente posto un limite massimo oltre il quale il tasso non potrà andare, risulta essere in crescente popolarità tra gli italiani.

Persone Infatti

30/mag/2011 21.31.05 News Mutui Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il mutuo con cap, ovvero il mutuo a tasso variabile a cui viene contrattualmente posto un limite massimo oltre il quale il tasso non potrà andare, risulta essere in crescente popolarità tra gli italiani.

Tuttavia alcuni esperti lanciano l'allarme: i mutui con cap sarebbero sempre meno convenienti. Infatti, a fronte di uno spread superiore e meno conveniente rispetto a quello di un mutuo "tradizionale", il tetto massimo prefissato tende inspiegabilmente a salire, spostandosi dalla media del 5,2% di qualche mese fa ad un 5,7%.

In questo modo le probabilità che l'euribor cresca a tal punto da far lievitare il tasso variabile oltre tale soglia, diminuiscono, a vantaggio naturalmente della banca erogante che ottiene comunque un margine (lo spread appunto) superiore alla media.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl