SDA Bocconi, un Nobel all'MBA

La Faculty internazionale di SDA Bocconi si è arricchita ulteriormente con l'arrivo di Michael Spence, Premio Nobel per l'Economia nel 2001.

Persone Emeritus, Philip H. Knight, Joseph Stiglitz, George Akerlof, Michael Spence
Luoghi New York
Organizzazioni Commission on Growth and Development, Business di Stanford University
Argomenti university, school, music

31/mag/2011 16.36.36 PR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La Faculty internazionale di SDA Bocconi si è arricchita ulteriormente con l’arrivo di Michael Spence, Premio Nobel per l'Economia nel 2001. Nei prossimi anni infatti Spence sarà protagonista nelle aule del Full-Time MBA e già durante l’edizione in corso Spence ha fatto lezione all'interno del corso "Growth in the Emerging Economies".

Premio Nobel per l'Economia nel 2001 insieme a George Akerlof e Joseph Stiglitz per i loro studi sull’impatto delle informazioni asimmetriche sui mercati, Spence è professore di Economia alla New York University Stern School of Business e Philip H. Knight Professor Emeritus of Management presso la Graduate School of Business di Stanford University. Spence è inoltre presidente della Commission on Growth and Development, un policy group internazionale dedicato a promuovere la crescita sostenibile e la riduzione della povertà nei paesi in via di sviluppo.

La presenza di Spence rafforza ulteriormente il prestigio internazionale del Full-Time MBA di SDA Bocconi, entrato a inizio anno nella top 10 europea del prestigioso ranking internazionale pubblicato dal Financial Times. Oltre a Spence, la Faculty MBA annovera tra i suoi membri più di un quarto di docenti internazionali.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl