Calcolare i prestiti nel web

Le banche si sono si adeguate alla tecnologia e hanno iniziato ad offrire ai clienti un servizio di prestiti personali online.

08/giu/2011 22.32.38 Camilla Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Con il passare del tempo la tecnologia continua a fare passi da gigante e a innovarsi e migliorarsi sempre più. Uno dei settori che più ha goduto dell’innovazione tecnologica è stato quello bancario. Le banche si sono si adeguate alla tecnologia e hanno iniziato ad offrire ai clienti un servizio di prestiti personali online. In che cosa consiste realmente tale offerta? Accendere il computer, connettersi ad internet e sedersi davanti al monitor per andare alla ricerca del sito internet della propria banca o di una banca consigliata e cliccare sul link. Una volta dentro si incontrerà una sezione dedicata a tale offerte di prestiti online: entrando in questa sezione è possibile sia richiedere la concessione di un prestito, quindi avviare le pratica per la concessione di un finanziamento, sia calcolare il proprio prestito. È possibile calcolare l’ammontare delle rate mensili che andranno ad incidere mensilmente sul proprio conto corrente oppure calcolare l’ammontare del prestito con le varie opzioni di scelta (tasso, durata, ecc). Effettuare questo calcolo è possibile attraverso un form, presente nei siti, il quale va compilato con i dati richiesti e cliccato il bottone calcola per soddisfare la propria curiosità.

Molte sono le offerte di prestiti personali sul web, ma una ha riscosso molto successo ed è quella inerente ai prestiti Ducato. Questa offerta prevedeva un TAN massimo del 7.85% ed un TAEG massimo del  9.23%, con un’ imposta di bollo ferma a 14, 62 euro.

Altre caratteristiche erano inerenti al fatto che il beneficiario del prestito poteva decidere di:

-          saltare una rata oppure metterla in coda al piano di ammortamento;

-          estinguere totalmente il debito anticipatamente senza pagare nessuna penale;

-          modificare l’importo della rata : aumentare o diminuire la rata modificando così la durata del piano di ammortamento.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl