Mutuo scelta obbligata

28/giu/2011 20.02.02 News Mutui Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Secondo un rapporto recente di Nomisma, rilevato negli ultimi mesi e chiamato "La situazione economico finanziaria delle famiglie italiane e l'investimento immobiliare", due famiglie su tre, esattamente il 75%, sono costrette di fatto ad accendere un mutuo presso una società o un istituto creditizio.

Nomisma scrive nel rapporto che le famiglie non hanno un reddito sufficiente a coprire le spese famigliari o comunque non sono in grado di risparmiare e di acquistare casa autonomamente, rendendo quindi il ricorso al prestito una scelta obbligata.

Le famiglie più colpite sono quelle giovani fino ai 34 anni e sono maggiormente localizzate nel centro o nel sud; per quanto riguarda le categorie lavorative, invece, troviamo gli operai e artigiani/commercianti.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl