Info sul mutuo 100%

18/ago/2011 09.20.50 Camilla Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Osservando i dati del mercato economico e finanziario, sembra che quello che si sta vivendo in Italia sia un momento favorevole per chi desidera acquistare casa e accendere un mutuo.

Nonostante le erogazioni degli istituti di credito molte famiglie però non riescono a raggiungere in ogni modo il totale necessario per coprire l’intero valore dell’immobile che vorrebbero acquistare. È per questo che in molti casi si parla di scelta obbligatoria quando si fa riferimento al mutuo 100% prima casa. Questo prodotto finanziario è stato ideato, progettato e studiato soprattutto per le giovani coppie o cittadini extra unione europea residenti in Italia. Questi due soggetti, se vogliono che la richiesta di mutuo vada a buon fine, devono essere in grado di garantire :

  •  
    • un buon rapporto rata-reddito

    • che non riescono però ad accendere un mutuo sotto la soglia dell’80%.

Se questo viene dimostrato allora il prestito immobiliare per il 100% viene accettato.

A primo acchito molti possono pensare “un mutuo che copre l'intero valore dell'immobile che si desidera comprare è un ottimo affare”, ma attenzione il mutuo 100% ha costi più elevati rispetto agli ordinari mutui che coprono solo l'80% dell'immobile, si parla di 20/30 punti base in più rispetto a classici finanziamenti prima casa. Il costo maggiore si deve alle assicurazioni obbligatorie che l’istituto sottoscrive a garanzia della somma sopra a l'80%.

Non sono molte le banche che erogano però questo genere di mutui. In Italia si sono specializzate l' Intesa Sanpaolo, con la linea Domus, di prestiti immobiliari fino a 300mila euro, e il gruppo Credem con CreaCasa,che propone soluzioni 100% sia a tasso fisso che variabile.

Per maggiori info : mutui on line

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl