Mutui 100% : i costi

La differenza che intercorre tra un mutuo tradizionale e il mutuo 100 per cento risiede nella copertura del finanziamento.

Organizzazioni Unione Europea
Argomenti diritto commerciale, economia

18/ago/2011 09.36.15 Camilla Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

La differenza che intercorre tra un mutuo tradizionale e il mutuo 100 per cento risiede nella copertura del finanziamento. Mentre un tradizionale mutuo copre l' 80% e non oltre il valore commerciale dell'immobile che si vuole acquistare, il mutuo 100% ricopre l'intera somma. Questo ultimo è diviso in un 80%, che fa riferimento all'immobile, e un 20% di polizza assicurativa, che è una copertura che la banca obbliga a stipulare al mutuatario in modo tale da restare coperta in caso in inadempienze di pagamento. Questo comporta però che il mutuo a copertura totale venga a costare di più al cliente che lo vuole stipulare. Bisogna considerare che la polizza fideiussoria incrementa il costo del mutuo in diversi modi :

  •  
    • la banca aumenta il tasso d'interessa da un 0,20% a un 0,50% in più rispetto al tasso base. Quello che aumenta è lo spread e quindi si avrà un costo superiore rispetto al pagamento anticipato del premio e la banca richiede il pagamento di questo al momento della stipula del contratto di mutuo.

    • Stessa situazione della precedente ma con la differenza che la banca si accolla il pagamento della polizza per poi avvalersi sul mutuatario.

Tra le due, in linea generale, la situazione più gettonata è la prima.

Questo mutuo è stato ideato e creato soprattutto per i giovani e i cittadini extra UE per supportarli nella realizzazione del sogno di indipendenza, acquistare casa, e che non dispongono di tutta la liquidità sufficiente.

Per maggiori informazioni : mutui on line

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl