Dipendenti pubblici e statali: chiedere la cessione del quinto tramite convenzioni INPS e INPDAP

Dipendenti pubblici e statali: chiedere la cessione del quinto tramite convenzioni INPS e INPDAP.

Luoghi Italia
Organizzazioni INPS, INPDAP
Argomenti finanza, lavoro, finanza privata, economia

13/ott/2011 17.29.06 alessandrorovere85 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La cessione del quinto dello stipendio è una forma di prestito personale che anche i dipendenti pubblici e statali possono chiedere con facilità e velocità grazie alle convenzioni INPS e INPDAP. Sono le convenzioni INPS e INPDAP che permettono ai dipendenti pubblici e statali di chiedere e ottenere un prestito personale con rate fino a 10 anni e che vengono trattenute direttamente dalla busta paga. E' proprio questa la caratteristica della cessione del quinto, cessione del quinto dello stipendio e cessione del quinto della pensione: il rimborso del prestito avviene attraverso rate che vengono trattenute direttamente dalla busta paga ogni mese senza che il risparmiatore debba preoccuparsi di effettuare alcun versamento. A preoccuparsi della trattenuta è l'Amministrazione presso la quale lavora il dipendente statale o pubblico: la presenza di un Ente o di un'Amministrazione pubblica costituisce una garanzia solida che spinge le società finanziarie ad applicare tassi più convenienti. I dipendenti pubblici e statali, quindi, trovano grande convenienza nel chiedere un prestito personale tramite cessione del quinto dello stipendio. Sempre che la società a cui ci si rivolge abbia attive le convenzioni INPS e INPDAP necessarie per attivare la pratica, come ad esempio, può fare il marchio Finanzio Facile. Il marchio Finanzio Facile distribuisce prodotti finanziari: prestiti personali, cessione del quinto dello stipendio e cessione del quinto della pensione, mutui prima casa e surroghe. Tassi convenienti, rate fino a 10 anni e soluzioni finanziarie particolarmente vantaggiose per i dipendenti pubblici e statali grazie alle convenzioni INPS e INPDAP.
Il marchio Finanzio Facile identifica una rete di consulenza diffusa in tutta Italia che si preoccupa di contattare il cliente entro sole due ore dal momento in cui ha compilato il contact form: quello per i dipendenti pubblici e statali o per i pensionati. Un form di contatto semplice e soprattutto veloce che permette al marchio Finanzio Facile di gestire in maniera rapida ed efficiente tutte le richieste filtrandole ai consulenti che si occupano di studiare assieme al cliente il piano finanziario più adatto alle sue esigenze.
I dipendenti pubblici e statali con il marchio Finanzio Facile possono chiedere fino a 75.000 € tramite cessione del quinto: un prestito personale con cui realizzare progetti ed attività senza doversi sottoporre a controlli bancari o possedere un conto corrente. E' sufficiente presentare i propri documenti e l'ultima busta paga per poter effettuare la richiesta.
Oltre alla cessione del quinto dello stipendio e la cessione del quinto della pensione, è possibile chiedere finanziamenti personalizzati, mutui prima casa o ristrutturazioni a condizioni particolarmente vantaggiose.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl