Mutui "particolari" agli afroamericani

25/dic/2011 11.27.03 News Mutui Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nella causa contro Bank of America, il dipartimento di Giustizia, dipartimento Diritti Civili vince contro il colosso USA che ha patteggiato la pena; risultato: pagare 335 milioni di dollari agli afroamericani o ispani che sono stati discriminati nella concessione del mutuo immobiliare.

A onore del vero la causa è stata promossa contro CountryWide Financial, società protagonista dei mutui 'subprime'  ma che è stata assorbita da Bank of America poco prima del fallimento nel 2008; secondo i giudici tale società praticava tassi di interesse superriori ai clienti appartenenti alle minoranze etniche.

I clienti non avevano alcun sospetto addirittura erano grati all'intemerdiario per i finanziamenti concessi che permettevano loro di acquistare la villetta dei sogni, periodo compreso tra il 2004 e il 2007; l'offerta era eccezionale tassi bassi per i primi due tre anni e finanziamento al 100%, successivamento però le rate esplodevano e hanno dato origine alla crisi che oggi tutti conosciamo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl