EKØ Energy Kit: Officinae Verdi nel Lazio decine di richieste giornaliere per investire nelle rinnovabili

12/mar/2012 15.28.39 Phinet Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Officinae Verdi, Energy-Environment Service Company nata dall’unione di UniCredit e WWF, per rispondere alle esigenze di famiglie e pmi, già colpite dai pesanti effetti della congiuntura recessiva e della manovra economica, propone “Energia a KmØ”, un nuovo modello di generazione distribuita che consente di ottenere risparmi dal 35% all’80% della bolletta energetica e ridurre sensibilmente le emissioni di CO2.

È aumentato dello 0,4% rispetto al 2000, il consumo complessivo di energia elettrica nel Lazio, che ammonta a 23.253,8 GWh (dati Terna al 31/12/2011), di cui 1246 kWh destinati all’uso domestico. Gli aumenti sulla bolletta energetica annunciati dall'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas per il primo trimestre del 2012 (+4,9% per l’elettricità e + 2,7% il gas), a maggior ragione dunque si faranno sentire sui cittadini laziali.

Nel Lazio la spesa per l’energia prevista per una famiglia tipo, aumenta di circa 54 euro annui (stime AEEG), che arriva a raggiungere quota 1.989 euro annui tra elettricità (circa 778 euro/anno) e gas (1.209 euro/anno).

Grazie agli EKØ Energy Kit, kit fotovoltaici e di efficienza energetica, finanziabili fino al 100% grazie alla rete UniCredit, famiglie e imprese possono diventare auto-produttori di energia pulita. I servizi sono attivabili con una telefonata all’Energy Desk (Numero Verde 800.330055): dal check-up energetico dell'abitazione o dell’azienda, al sopralluogo tecnico per la progettazione, alla valutazione delle soluzioni finanziarie grazie ad UniCredit, segue la installazione e collaudo dell’impianto. In parallelo vengono realizzate tutte le pratiche per gli incentivi e/o le detrazioni, per finire ove richiesto con la certificazione energetica dell’immobile con l’attribuzione della classe energetica (divenuta ormai obbligatoria in caso di compravendita).

“La nostra visione - ha dichiarato Giovanni Tordi, Amministratore Delegato Officinae Verdi – è rendere facilmente accessibili soluzioni tecnologiche verdi di piccola taglia a famiglie e imprese, abilitando autoproduzione a parità di comfort risparmio economico e riduzione delle emissioni di CO2.

Famiglie e imprese si rendono conto che l’energia costa sempre di più, vorrebbero cambiare anche per una maggiore coscienza ambientale, ma spesso sono frenate dalla complessità: per noi accedere all’energia pulita o al risparmio energetico deve diventare semplice come comprare un elettrodomestico. A poche settimane dal lancio sul mercato degli EKØ Energy Kit per il segmento residenziale, abbiamo già numerose adesioni e decine di richieste giornaliere, segno questo che l’accesso alle tecnologie verdi integrato dal supporto ove richiesto di prodotti finanziari, rappresenta una soluzione idonea ad abbattere le barriere all’acquisto”. Arriva infatti da una ricerca condotta a fine 2011 da WWF con un Istituto Indipendente Makno su un campione rappresentativo della popolazione italiana di 2.000 intervistati, la conferma che nonostante un’elevata propensione all’impiego di rinnovabili ed efficienza energetica (il 90% del campione è propenso all’acquisto di energia prodotta da fonti rinnovabili; oltre il 70% a installare pannelli fotovoltaici, il 66% condizionatori di nuova generazione) è ancora alta la percentuale dei restii, per assenza di risorse da investire 1 su 3 , o a causa della burocrazia 2 su 3.

Ufficio Stampa Officinae Verdi
Valentina Valerii
v.valerii@officinaeverdi.it
+39.3341400452
+39.0642020497

Fonte: Officinae Verdi

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl