Programma di prestito titoli degli ETF e modifiche apportate.

Programma di prestito titoli degli ETF e modifiche apportate..

25/apr/2012 12.47.06 flavio4 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Per quale motivo l’attività di prestito titoli è un’importantissima fonte di valore per i portafogli indicizzati?

 

Lo è in quanto permette di concludere rendimenti aggiuntivi con un limitto rischio supplementare.

E’ proprio perchè i provider di indici non tengono conto dei proventi del prestito titoli, questi ultimi sono in grado di permettere a un ETF trading di sovraperformare il proprio benchmark.

 

Sul sito di Credit Suisse trovate le risposte alle domande più frequenti sul Programma di prestito titoli degli ETF e anche le modifiche apportate.

 

Chi investe negli ETF di Credit Suisse di diritto svizzero e lussemburghese trae beneficio dai rendimenti derivanti dall'attività di prestito titoli a fronte di un rischio controllato a partire dalla data di lancio di tali prodotti, la quale è avvenuta oltre un decennio fa. A partire dal Marzo 2012, Credit Suisse ha ampliato il Programma di prestito titoli dei suoi ETF per includere anche alcuni ETF di diritto irlandese.


Da sempre Credit Suisse si impegna a fornire standard di trasparenza tra i più elevati sul mercato internazionale e dà visione del collaterale detenuto a garanzia dei titoli concessi in prestito quotidianamente su www.csetf.com.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl