CentroMarca Banca dice sì all'anticipazione dei crediti IVA delle imprese verso l'erario

CentroMarca Banca dice sì all'anticipazione dei crediti IVA delle imprese verso l'erario.

Luoghi Italia, Europa
Organizzazioni CentroMarca Banca, Associazione Bancaria Italiana, Confindustria, Agenzia delle Entrate
Argomenti economia, banca, finanza, impresa

14/giu/2012 15.34.58 Gruppo Santa Fe Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Consiglio di Amministrazione di CentroMarca Banca ha deciso di aderire al protocollo d’intesa firmato da ABI, Agenzia delle Entrate e Confindustria per consentire l’anticipazione del credito IVA che le imprese vantano nei confronti dell’Erario.

 

La decisione di aderire al protocollo d’intesa da parte di CentroMarca Banca, è stata intrapresa in seguito alle richieste di informazioni, sempre più numerose, avanzate dalle aziende del territorio. Per consentire alle aziende di appoggiarsi a CentroMarca Banca, il Consiglio di Amministrazione ha deliberato un plafond massimo da destinare all’iniziativa di 3 milioni di euro.

 

Grazie a questa misura intrapresa da CentroMarca Banca nasce una nuova opportunità per le aziende del territorio che possono richiedere alla banca di anticipare i crediti che vantano nei confronti dell’erario ottenendo così una certa liquidità da destinare agli investimenti ed al business dell’azienda. L’iniziativa assume una sfumatura positiva per il mondo imprenditoriale vista la congiuntura economica negativa che si sta protraendo nel territorio, in Italia ed in Europa.

 

Per usufruire dell’anticipo del credito IVA il protocollo stabilisce procedure standard e requisiti che le aziende devono rispettare, come il rimborso tramite conto fiscale, domiciliato presso CentroMarca Banca. L’anticipazione sarà concessa fino al limite massimo del 90% del credito accertato e certificato dall’Agenzia delle Entrate.

 

In seguito alla decisione intrapresa dal Consiglio di Amministrazione, CentroMarca Banca provvederà nei prossimi giorni a comunicare all’Agenzia delle Entrate e all’ABI la disponibilità all’operatività ed il plafond messo a disposizione delle aziende. Il nuovo servizio sarà dunque operativo in pochi giorni per consentire alle aziende di usufruire di questa opportunità.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl