Legrand prosegue il suo sviluppo nelle nuove economie e conclude un accordo(1) di joint-venture con Daneva in Brasile

26/giu/2012 16.01.07 BTicino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Traduzione al solo scopo d’informazione ● Legrand accelera il suo sviluppo nelle nuove economie siglando un accordo(1) di joint-venture con Daneva, leader brasiliano dei prodotti di connessione ● Legrand rafforza in questo modo le buone posizioni detenute in Brasile e la sua presenza nella distribuzione di prossimità Dopo le acquisizioni di Numeric UPS e di Aegide, Legrand prosegue attivamente nella sua strategia di sviluppo attraverso acquisizioni auto-finanziate e rivolte a società di piccola o media taglia che detengono posizioni di leadership nei loro rispettivi mercati e annuncia la firma di un accordo(1) di joint-venture con Daneva in Brasile. La partecipazione del gruppo nella società è del 51%, con opzione di acquisizione totale del controllo a partire da aprile 2014. L’arrivo di Daneva, leader indiscusso del mercato brasiliano per gli accessori di connessione (prolunghe, prese multiple, adattatori, ecc), completa idealmente l’offerta e il buon posizionamento di Legrand in Brasile, dove il gruppo si distingue già quale principale attore nelle serie civili, nella citofonia, negli interruttori automatici, negli armadi industriali e negli UPS(2). Più in generale, Legrand intende proseguire nella sua espansione nelle nuove economie dove il gruppo realizza su base annua il 38% circa delle sue vendite totali. Con sede nei pressi di San Paolo, Daneva occupa quasi 500 dipendenti e ha realizzato nel 2011 un fatturato di circa 28 M€. 1) L’operazione resta sottoposta all’approvazione delle autorità della concorrenza brasiliane 2) UPS: Uninterruptible Power Supply (gruppi di continuità) Il gruppo Legrand è lo specialista globale delle infrastrutture elettriche e digitali dell’edificio. La sua completa offerta di soluzioni per i mercati internazionali dei settori commerciale, industriale e residenziale, ne fanno un punto di riferimento su scala mondiale. L’innovazione, il costante lancio di nuovi prodotti ad alto valore aggiunto e le acquisizioni, rappresentano i principali vettori della crescita del gruppo. Legrand ha realizzato nel 2011 un fatturato di 4,2 miliardi di €. La Società è quotata sulla piattaforma NYSE Euronext ed è una componente degli indici azionari CAC 40, FTSE4Good, MSCI World, ASPI e DJSI (codice ISIN FR0010307819).www.legrand.com BTicino, capofila del Gruppo Legrand in Italia, presente con una struttura organizzativa che comprende 8 insediamenti produttivi e circa 3.000 dipendenti, opera sul mercato italiano con le offerte dei marchi principali BTicino, Legrand, Zucchini, Cablofil e Metasystem Energy. Per informazioni stampa: Marco Fiorentino Legrand - BTicino Spa Media Relations Tel:.+39. 0332 272107 - Mob: 348 8595127 marco.fiorentino@bticino.it www.bticino.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl