Immobiliare: Addio “esclusive” vecchio stampo. Oggi i migliori Agenti collaborano.

11/giu/2014 19:09:46 Reopla Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Immobiliare: Addio “esclusive” vecchio stampo. Oggi i migliori Agenti collaborano.

Stop al “fai da te” e agli incarichi “non in esclusiva". Arriva dagli Stati Uniti la collaborazione tra Agenti Immobiliari e i risultati sono subito eccezionali. Tempi di vendita ridotti anche del 50%.

Il termine più corretto è MLS, in altre parole Multiple Listing Service. E’ un metodo operativo utilizzato dagli operatori immobiliari di mezzo mondo da diversi anni e prevede la condivisione e la pubblicizzazione delle proprietà in vendita tra professionisti, al fine di consentire un'ampia collaborazione fra le parti a favore sia delle agenzie sia dei clienti.

A dirla tutta anche in Italia questo sistema non è una novità assoluta. Grandi franchising d’oltreoceano come Re/max adottano la collaborazione da diversi anni, ma forse a causa del fiorente mercato dello scorso decennio, questo straordinario sistema ha stentato a prendere piede nel nostro paese. Oggi, anche per merito della crisi, molti professionisti hanno dovuto rinnovarsi, e prendono cosi piede le prime forme organizzate di collaborazione.

Un esempio di questa tendenza si può evidenziare nel boom ottenuto dal neo nato Social Network di collaborazione tra agenti Immobiliari, Reopla.it, che a meno di una settimana dal lancio della versione “beta”, ha già visto iscriversi centinaia di professionisti e pubblicati al suo interno altrettanti immobili.

Erica Camperi, titolare dell’agenzia LA Fenice dice: “Se il portale funzionerà avrà molto successo!”

  Altra iniziativa interessante è quella avviata su Facebook dal noto Fondatore del gruppo “Sei un agente immobiliare se…” Raffaele Racioppi, che dopo aver riunito in pochi mesi oltre 9000 professionisti, ha ora diffuso un simbolo distintivo (non Brandizzato) che permetterà alle Agenzie 2.0 di segnalare chiaramente hai propri clienti la propria partecipazione a reti collaborative.

 Certamente la direzione intrapresa è quella corretta, ed i dati delle vendite di chi ha scelto la collaborazione lo evidenziano.  Nonostante il ritardo tecnologico e professionale accumulato in questi anni, possiamo stare certi che la nuova generazione di Agenti Immobiliari sia pronta a cogliere al volo quest’opportunità. Qualora si debba vendere o cercare casa, oggi non ci sono più dubbi…

 

 Meglio affidarsi a un Agente che collabora!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl