GRANDE SUCCESSO DELLA PETIZIONE LANCIATA DALL'OPERATORE FINANZIARIO BRINDISINO RAFFAELE TAFURO

05/ago/2014 18.25.02 COMUNICATO ONLINE FLASH Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’interessante petizione lanciata dall’operatore finanziario Raffaele Tafuro dal titolo “CANCELLARE COME CATTIVO PAGATORE DALLE BANCHE DATI CRIF CTC e EXPERIAN”,  a sostegno delle famiglie e delle aziende Italiane, sta avendo grande successo e in poco tempo ha raggiunto oltre 320 adesioni. 

Tafuro spiega che chi volesse sottoscrivere l’importante petizione può farlo sia on-line sia compilando un apposito modulo disponibile presso il punto di raccolta delle sottoscrizioni. Nel primo caso aderendo attraverso il sito internazionale www.change.org  - Link: http://www.change.org/it/petizioni/presidente-della-repubblica-cancellare-come-cattivo-pagatore-dalle-banche-dati-crif-ctc-e-experian , mentre nel secondo caso sottoscrivendo l’apposito modulo reperibile presso gli uffici finanziari Agenzia Uno srl in Brindisi Viale Commenda n.138

Il successo della petizione lanciata dall’operatore finanziario Raffaele Tafuro è dovuto al fatto che l’argomento riguarda direttamente milioni di famiglie e imprese italiane alle prese con l’impossibilità di accendere un nuovo prestito.

Lo stesso Tafuro spiega: “ E’ impensabile che il sistema di segnalazione vigente, adottato  dagli Istituti di Credito da più di dieci anni, nonostante le sue numerosissime anomalie non abbia subito alcuna modifica. ASSURDO!!!”. Precisa, inoltre, che il codice di deontologia e di buona condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di credito al consumo, affidabilità e puntualità nei pagamenti, fu organizzato nel 2004 da tutto il Management del Garante per la Protezione dei Dati Personali presieduto dal Presidente Professor Stefano Rodotà, “tanto voluto da Beppe Grillo come Presidente della Repubblica”

Tafuro aggiunge che l’obbiettivo è quello di contare su almeno 1000 sottoscrittori entro fine ottobre  “data dalla quale partirà la prima lettera”, impresa piuttosto difficile ma non impossibile!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl