La pubblicità del nuovo millennio.

18/dic/2014 21:51:14 Leo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Oggi spronare dei clienti ad un acquisto sembra quasi una missione impossibile, eppure tanti sono i modi per riuscire a fidelizzare la clientela. Uno di questi non di primo pelo ma di recente ampliazione nel nostro paese è quello di farsi pubblicità attraverso gli article marketing.

Sostanzialmente una sorta di articoli che permettono un estensione maggiore al sito principale e che riescono ad infondere una certa fiducia nei lettori, semplicemente esponendo maggiori informazioni sui medesimi prodotti. Informazioni che sui siti principali potrebbero stancare il lettore e lo porterebbero a non fidarsi di tutto il buonismo esposto in tali pagine.

Negli article marketing ad esempio, è spesso frequente il ritrovamento di comparazioni, insomma una lista delle classifiche dei migliori, in base al prodotto che si sta pubblicizzando. Viene di conseguenza che una mano non diretta della società che scrive determinati commenti al riguardi, venga considerato un occhio più obbiettivo e meno di parte, rispetto all’azienda stessa.

Prendiamo ad esempio un noto studio commerciale di Milano, lo studio Guarnieri che già di perse ha un sito ben fornito e da anni ben avviato, dove un possibile cliente o semplicemente un lettore che ne vuole sapere di più, può riscuotere una serie di informazioni interessanti al riguardo.

Aggiornare a questo punto il sistema con una correlazione di articoli che ne descrivano una parte in più, fa capire quando tale gruppo di associati tenga a farsi conoscere a far capire quanto sia aperto e limpido nei confronti di chi ne vuol sapere di più. Di fatto si tratta di una vera e propria mossa di marketing, da mettere nelle mani di esperti che conoscono il sistema.

Per sistema si intende tutte quelle nuove norme che Google, quasi ogni giorno inserisce nuovamente per riuscire a eliminare la spazzatura dal web e portare alla luce solo ed unicamente tutte le nuove informazioni che possono far comodo ai lettori. Molte aziende oggi promuovono il proprio marchio in questo modo, un tempo tale pubblicità era consigliata ad albergatori e ristorati, oggi come oggi viene utilizzata praticamente da tutti, anche da ogni tipo di medico, in particolare per quanto concerne gli studi dentistici.

Si tratta di veri e propri articoli redazionali che in seguito vengono esposti sui vari canali di rete e vengono correlati di link di riferimento a cui poi il lettore può accedere per scoprire chi è il fornitore di tale servizio. Sostanzialmente portano a svariati scopi, fra cui quello di generare traffico diretto al sito web, di gestire la propria reputazione online ciè di mettere in circolazione tutto ciò che di positivo c’è da scoprire sulla società.

Ma ovviamente anche di incrementare la propria link popularity che in questo modo potrà avvicinarsi sempre di più ai primi posti nella prima pagina dei motori di ricerca principali. Ci sono siti nati esclusivamente per far girare articoli pubblicitari e siti privati dove possono essere esposti, insomma hanno un mercato e un raggio d’azione bello ampio.

 

L’obiettivo quindi non è solo quello di farsi una buona e sana pubblicità ma anche quella di inserire a proprie spese una maggior documentazione in rete che aumenti la conoscenza dei lettori e che automaticamente tornerà utile alla causa aziendale e alla sua visione agli occhi dei lettori sul web. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl