Luxforsale si rifà il look e presenta l'osservatorio annuale sul mercato del lusso.

16/gen/2017 18:05:47 Claudio Citzia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il mercato del lusso è vivo, particolarmente ricercato all’estero e con previsione di prezzi in lieve rialzo a partire dal secondo semestre

E’ da oggi online la nuova versione del sito Luxforsale.it, con tante importanti novità: prima fra tutte la mission stessa del sito, che non si limiterà più a mettere in contatto chi vende immobili di lusso con i potenziali acquirenti, ma diventa a tutti gli effetti un catalogo preferenziale dal quale broker internazionali selezionati sceglieranno gli immobili da acquistare a titolo di investimento.
Non solo compravendita, Luxforsale apre anche agli affitti offrendo un opportunità agli utenti di inserire anche immobili di lusso in affitto, un segmento di mercato che suscita da sempre molto interesse.

Saranno gli stessi investitori – fino ad oggi principalmente statunitensi, russi, cinesi e nordeuropei – a contattare direttamente i venditori degli immobili di pregio pubblicizzati su Luxforsale.
Il sito presenta anche una nuova veste grafica, maggiore facilità di navigazione, la versione mobile e accordi con partner nazionali ed internazionali per maggiore visibilità all’immobile.

In occasione del lancio del nuovo sito, viene inoltre presentato il tanto atteso Osservatorio del mercato immobiliare di lusso 2016 (http://luxforsale.it/it/osservatorio-sul-mercato-immobiliare-di-lusso-in-italia ), messo a punto dallo staff di Luxforsale per offrire una panoramica sulle dinamiche e i trend emergenti del luxury retail.

Ancora una volta è la villa la tipologia più numero di proposte ed il prodotto più visitato.
La regione italiana che presenta il maggior numero di annunci di immobili in vendita è la Toscana, seguita a distanza da Liguria e Lombardia.
L’interesse per il mercato immobiliare di lusso italiano da parte degli investitori stranieri è letteralmente raddoppiato rispetto al 2015, con un aumento della domanda del 52,4%.

Sono particolarmente interessati ad investire nel mattone italiano i potenziali acquirenti che provengono da Arabia Saudita ed Emirati Arabi, i tedeschi, gli statunitensi, gli inglesi, i francesi, i cinesi e i russi. Un significativo aumento di interesse si denota anche da parte degli investitori svizzeri e sud americani.

Le città che attraggono maggiormente gli investimenti stranieri sono Milano, nettamente davanti a qualsiasi altra location. Subito dopo Roma, Venezia e Firenze, ma sono anche molto ambite le principali località turistiche come la Costa Smeralda, la Costiera Amalfitana, il Lago di Como e di Garda, la valle del Chianti in Toscana. Vi sono poi alcune regioni emergenti come la Puglia, la Liguria e l’Umbria.

In conclusione l’analisi dei dati registrati da Luxforsale.it evidenzia un trend decisamente positivo per la compravendita di immobili di pregio e più in generale un accresciuto interesse nel residenziale italiano da parte di investitori esteri e locali.

Nel segmento del lusso ad attrarre maggiormente i potenziali acquirenti sono soprattutto immobili indipendenti come ville, castelli e casali di prestigio in condizioni abitabili.

I prezzi sono in leggero calo, anche se non si prospettano discese significative nel breve termine.

 

Secondo Luxforsale prendendo in considerazione la realtà economica italiana attuale, con una crescita che stenta a ripartire e un’offerta di immobili in vendita ancora troppo elevata, lascia invece prevedere l’eventualità di lievi rialzi nelle quotazioni non prima della seconda metà del 2017.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl