Sinergia dal back-office al digital back-office

28/apr/2017 15:45:04 Sinergia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sinergia al Servizio delle Banche di Credito Cooperativo20 aprile 2017 Una significativa partecipazione di circa 90 persone; lo slogan: "Più Sinergia, più Banca"; la digitalizzazione come fattore di cambiamento nei servizi alle banche. Sono questi i tre elementi caratterizzanti l’incontro tenutosi a Firenze presso la Federazione Toscana delle Banche di Credito Cooperativo lo scorso 20 aprile 2017. Il Workshop, promosso da ABIlab e organizzato da Sinergia, società consortile di servizi di Operation e Back-office bancario, ha trattato le tematiche legate all’Open Banking, approfondendo diversi aspetti inerenti l’evoluzione operativa dei Call Center bancari. Sinergia ha illustrato la propria "impronta" produttiva attraverso la testimonianza diretta di diversi Responsabili aziendali: sono state presentate le modalità attraverso le quali la digitalizzazione opera una trasformazione da Call Center a Customer Service, la sua evoluzione operativa, l’importanza della componente rappresentata dalle Risorse umane coinvolte.

 

Il workshop è  entrato nel vivo degli argomenti, attraverso tre testimonianze che hanno esaminato l’avvento della digitalizzazione sotto diversi aspetti. Andrea Coppini, Responsabile Digital & Innovation di Iccrea Banca, ha illustrato il percorso che il Gruppo Bancario Iccrea ha intrapreso nella digitalizzazione dei servizi forniti alle banche. Attraverso un ricco riferimento a casi aziendali internazionali, Coppini ha raffigurato il contesto di riferimento, circoscrivendo la sfida posta dai consumatori, il trend del mercato, le minacce e le reazioni degli intermediari. Le linee guida riguardano una nuova definizione di prossimità alla clientela, un’ottimizzazione del modello distributivo e una semplificazione dei processi produttivi. L’illustrazione del programma "Make it Digital", attraverso l’elenco dei progetti in corso, ha permesso alle banche di conoscere come il Gruppo Bancario si sta organizzando, tenendo conto del contesto normativo costantemente in evoluzione e che ha recentemente interessato il Credito Cooperativo. Fabrizio Colombo, partendo dalla definizione di che cosa sia il canale digitale, ha approfondito, tra le altre, le tematiche legate ai rischi, in particolare quelli digitali, normativi e di reputazione, concludendo la testimonianza proponendo una nuova definizione di Digital Back-Office che integra e valorizza perfettamente le competenze delle persone con la crescente automazione e lo sviluppo tecnologico. Luca Servalli si è concentrato sugli strumenti messi a disposizione da Sinergia, che trasformano il canale fisico in canale digitale, cogliendo l’attenzione e l’interesse della clientela più evoluta e sofisticata. Servalli descrive l’impianto digitale utilizzando l’immagine della Black Box: attraverso la produzione di continui alert – rivolti direttamente all’utilizzatore del servizio e all’operatore di call center – lo strumento velocizza, integra, migliora la customer experience del cliente della banca. Sinergia dunque svolgerà un ruolo di servizio alla digitalizzazione dei processi produttivi di back-office.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl