Comunicato stampa : BENETTON GROUP

20/apr/2009 13.45.42 Hugin Group Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Se non potete visualizzare questa mail in formato HTML, vi proponiamo di riceverla in formato testo. Per questo, si prega di contattare al (33) 149 27 53 53

 

Alla cortese attenzione della Redazione - Servizio Borsa / Finanza


 BENETTON GROUP


BNG: Assemblea Azionisti approva Bilancio 2008
20/04/2009 13:41:00



L'ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI BENETTON GROUP APPROVA IL BILANCIO 2008- Dividendo complessivo circa 48 milioni di euro, pari a 0,28 euro per azione- Rinnovata l'autorizzazione all'acquisto ed alienazione di un numero massimo di azioni proprie che, cumulato con le azioni in portafoglio, non superi il limite del 10% del capitale sociale

Ponzano, 20 aprile 2009, ore 13:35 - L'assemblea degli azionisti di Benetton Group, riunitasi oggi sotto la presidenza di Luciano Benetton, ha approvato il bilancio 2008 e la distribuzione agli Azionisti di un dividendo complessivo di 48 milioni di euro*, pari a 0,28 euro per azione (0,40 euro per azione nell'esercizio precedente).

Luciano Benetton, rivolgendosi agli Azionisti ha dichiarato "dopo un 2008 positivo, per i risultati come per l'evoluzione del nostro Gruppo, guardiamo al futuro con il realismo ottimista di chi è consapevole di voler affrontare nel prossimo fut uro sfide impegnative, in un contesto che è cambiato radicalmente in un breve lasso di tempo.

Oggi siamo ancora più integrati, innovativi, rapidi ed efficaci. Possiamo contare su un modello distributivo capillare e flessibile, una rete di partner commerciali qualificati, un prodotto di qualità a prezzo accessibile, una sicura solidità patrimoniale.

Da oltre 40 anni conosciamo i mercati, abbiamo un capitale di esperienze e valori, possediamo un'organizzazione capace, adattabile, allenata ad affrontare le turbolenze più acute perché in grado di poterne cogliere anche le opportunità.

E' nei momenti difficili, d'altra parte, che occorre investire nelle nostre eccellenze, nel futuro dei punti vendita, nell'alta qualità del prodotto, nella soddisfazione del cliente, per migliorare continuamente e farci trovare pronti nel momento della ripresa.

Nel contempo è necessario puntare al recupero di efficienza con ancora maggiori capacità e consapevolezza, con coraggio e senso di responsabilità.

Questa assunzione di responsabilità riguarda tutti - Azionisti e squadra di manager in primis - perché ogni energia, risorsa, idea, progetto, strategia, deve consapevolmente essere indirizzata alla crescita e alla creazione di valore del Gruppo.

Benetton ha una storia e un know-how capaci di offrire ragioni di identificazione e senso di appartenenza. Abbiamo fiducia nella nostra identità, nel nostro lavoro e in noi stessi. Perché sappiamo che questa è la strada più sicura per lo sviluppo e la crescita. Il futuro, ancora una volta, è nelle nostre mani".

L'Assemblea dei Soci ha conferito al Consiglio di Amministrazione, in continuità con quanto deliberato lo scorso anno, l'autorizzazione per l'acquisto e l'alienazione di azioni della Società nei termini ed alle condizioni di seguito illustrate, previa revoca, per la parte non ancora eseguita, dell'autorizzazione rilasciata con delibera assembleare del 24 aprile 2008.

L'autorizzazione è stata conferita per l'acquisto di un numero massimo di azioni che, cumulato con le azioni in portafoglio, non superi il limite del 10% del capitale sociale e per un periodo di 18 mesi. Il prezzo minimo per l'acquisto è previsto non sia inferiore del 30%, ed il prezzo massimo non superiore del 20%, rispetto al prezzo di riferimento registrato dal titolo nella seduta di borsa precedente ogni singola operazione; il prezzo di alienazione è previsto non sia inferiore al 90% del prezzo di riferimento registrato dal titolo nella seduta di borsa precedente ogni singola operazione.

Il rinnovo di tale autorizzazione continua a garantire alla Società la possibilità di dotarsi di un portafoglio di azioni proprie da utilizzare anche al servizio di eventuali piani di incentivazione azionaria. L'autorizzazione conferisce inoltre alla Società la facoltà di operare sul proprio titolo ai fini e con le modalità consentiti dalle vigenti disposizioni, cogliendo anch e eventuali opportunità strategiche di investimento.

Gli acquisti verranno effettuati sui mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A. secondo le modalità dalla stessa previste.

La Società ad oggi detiene n. 10.345.910 azioni proprie corrispondenti al 5,663% del capitale sociale.

Il Consiglio di Amministrazione di Benetton Group, riunitosi dopo l'assemblea, ha provveduto, in conformità a quanto previsto dal "Regolamento Internal Dealing" della Società, ad individuare i "Soggetti Rilevanti" e i blackout period durante i quali tali Soggetti devono astenersi dall'eseguire operazioni su titoli Benetton, della durata di 15 e 30 giorni prima dell'approvazione rispettivamente delle relazioni trimestrali ovvero della relazione semestrale e del progetto di bilancio.

* La data di stacco del dividendo sarà il 27 aprile 2009 per le azioni ordinarie quotate al MIDEX e per gli ADS. Avranno diritto a percepire il dividendo i possessori di azioni alla data del 24 aprile 2009 e i possessori di ADS alla data del 29 aprile 2009. Per essere possessore di ADS alla data del 29 aprile e quindi aver diritto a percepire il dividendo si devono acquistare gli ADS entro e non oltre il 24 aprile 2009.

Benetton Group metterà in pagamento il dividendo in Euro, tramite Monte Titoli S.p.A., intermediario autorizzato, il 30 aprile 2009, a tutte le banche depositarie delle azioni ordinarie.

Per i possessori di ADS, il dividendo sarà pagato a Deutsche Bank Trust Company Americas, la banca depositaria delle azioni ordinarie a fronte delle quali sono stati emessi gli ADS, tramite BNP Paribas Securities Services, in qualità di suo subdepositario italiano. Deutsche Bank metterà in pagamento il dividendo in Dollari statunitensi sugli ADS a partire dal 5 maggio 2009, al cambio Euro/US$ alla data indicativa de 30 aprile 2009.

Dichiarazione del dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari
< BR>Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Lorenzo Zago, dichiara ai sensi del comma 2 dell'articolo 154 bis del Testo Unico della Finanza che l'informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili.

Per ulteriori informazioni e contatti:

Investor Relations

+39 0422 519412

www.benettongroup.com/investors

www.benettonir.mobi



The appendixes relating to the press release are available on:

Allegato

Questo comunicato é distribuito da Hugin. L'emittente è l'unico responsabile per il contenuto del comunicato.





Ricevete i comunicati stampa in merito ai servizi Hugin presso i professionisti dei media.
Vi invitiamo a consultare i servizi gratuiti dedicati ai giornalisti sul sito http://www.hugingroup.com

Hugin


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl