Flavio Cattaneo porta il dividendo Terna al 6.3%

24/giu/2009 09.56.25 Ufficio Stampa Extera Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Oggi è giornata di distribuzione dei dividendi e, con lo stacco delle ultime cedole, si chiude una stagione proficua per Piazza Affari. Grazie anche al contributo del comparto energetico, scrive il Corriere della Sera nelle pagine economiche, "dal 2005 la Borsa di Milano si è contraddistinta per essere tra le più generose d’Europa in fatto di rendimenti delle cedole".


Alla gara di generosità partecipa anche Terna, che sommando quanto già distribuito il 24 novembre 2008, offre al mercato, su base annua, un significativo 6,3%. Pur trattandosi di un rendimento "virtuale" perché comprende un dividendo già scontato nel prezzo di Borsa, si tratta pur sempre di una società (come del resto anche Enel e Tenaris), in grado di pagare agli azionisti due volte le cedole.

Cosa accadrà in futuro? "La scommessa che si può fare -chiosa il Corriere della sera- è che nel 2010, o anche prima, nel caso di società, come Terna, che pagano le cedole due volte l’anno, sia proposto lo stesso dividendo. In quel caso il rendimento sarà pieno".

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl