Sostegno delle banche alle aziende

22/lug/2009 17.27.24 free Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Incentivi delle banche per le imprese. Nell’accordo raggiunto tra governo e banche, c’è stato qualcuno dei membri del governo che ad­dirittura aveva fatto richiesta di un un’ulteriore sforzo in aiuti in termini di risorse da parte delle banche.

D’altra parte, ha affermato Urso,viceministro per lo Sviluppo economi­co, i sostegni apportati dalle banche non sono stati di poco conto: in totale gli aiuti si stimano in 22 miliardi di euro costituiti dai Tremonti bond, la liquidità messa sul tavolo dalla Cassa depositi e prestiti e quelle relativa alla Sace.
Al vaglio del governo, nel frattempo, è stato predisposto un altro pac­chetto di aiuti  alle imprese ed in particolare aiuti per le piccole e medie imprese : in base a quanto dice il Ministro Tremonti, il governo sta operando per incentivare un’iniezione di ca­pitali nelle aziende, ciò al fine di consentire gli imprendito­ri di tenere ancora aperte le proprie fabbriche.
Gli incentivi per le aziende messi a punto dal governo sono rivolti alle piccole aziende e non a quelle grandi.
Il piano degli aiuti finanziari alle imprese po­trebbe in un certo qual senso scontentare le previsioni della Marcegaglia, Presidente di Confindustria. Quest’ultima si è detta, tuttavia, contenta della manovra del governo, ciò in una logica di sostenere le aziende a ricapitalizzarsi.
Per maggiori informazioni consultare il sottoindicato sito:
http://www.prestitivelocionline.it/notizie/finanziamenti-aiuti-alle-imprese/

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl