M&P RISK AGENCY di Carlo Mastrangelo pubblica i risultati di una indagine sulla risk perception

M&P RISK AGENCY di Carlo Mastrangelo pubblica i risultati di una indagine sulla risk perception Il mercato chiede strumenti che integrano security, governance e intelligence nel risk management: M&P RISK AGENCY pubblica i risultati di una indagine sulla risk perception Milano, 9/10/09: M&P Risk Agency S.p.A.

13/ott/2009 15.37.09 differens Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Il mercato chiede strumenti che integrano security, governance e intelligence nel risk management: M&P RISK AGENCY pubblica i risultati di una indagine sulla risk perception

Milano, 9/10/09: M&P Risk Agency S.p.A. (
www.mp-net.eu) ha effettuato una indagine qualitativa a campione al fine di indagare la percezione del rischio e i principali decision driver che influenzano il top management nella scelta degli strumenti di risk prevention e management.
La ricerca è stata condotta in un ambiente professionale eterogeneo, tramite somministrazione di questionari ad un campione composto prevalentemente da AD, Security Managers, Direttori HR e IT, nonché da Presidenti di Associazioni e Professionisti della business security.
“L'analisi ha evidenziato come siano particolarmente percepiti come rilevanti i rischi legali e quelli legati alla compliance” – afferma Carlo Mastrangelo, amministratore delegato di M&P Risk Agency S.p.A. – “seguiti immediatamente da quelli credito/finanziari, operativi ed infine reputazionali, legati alla brand value, e alla corporate reputation.”
Altissima la percentuale di chi ritiene molto utile uno strumento di risk management che integri soluzioni IT per la information security, compliance e metodologia di governance e formazione, trovandosi a dover affrontare e gestire difficoltà legate al tempo, al budget, al metodo ed in minor misura al committment.

Oltre il 90% degli intervistati ritiene infine indispensabile oggi prendere decisioni nel settore della business security basandosi su criteri oggettivi e misurabili nel tempo.
http://www.mp-net.eu/?Pagina=dettaglio_notizia.page&ID_NOTIZIA=9

RISULTATI

1) In un periodo storico di grande attenzione ai costi, quanto ritiene utile uno strumento integrato di gestione del rischio? (1 = poco, 5 = molto)
1:0,00%
2:0,00%
3:31,43%
4:25,71%
5:42,86%
2) Istituti di Credito, Assicurazioni, il mercato finanziario e il mondo industriale sono sempre più attenti al profilo di rischio delle aziende con le quali collaborano. Quali rischi secondo Lei sono più importanti in queste valutazioni?
Rischi legali/ no compliance:28,89%
Rischi credito/ finanziari : 22,99%
Rischi reputazionali :20,69%
Rischi operativi:26,44%

3) Quali sono le principali difficoltà che incontra nell'attività di Risk Management?
Tempo:31,58%
Budget:29,82%
Committment:12,28%
Metodo:26,32%

4) Quanto ritiene utile oggi prendere decisioni nel settore della sicurezza basandosi su criteri oggettivi e misurabili nel tempo? (1 = poco, 5 = molto)

1:0,00%
2: 0,00%
3 :8,57%
4:48,57%
5:42,86%
info@mp-net.eu
M&P Risk Agency S.p.A.
Palazzo delle Spighe
C.so Venezia, 2
20121MILANO
Tel. +39 02 6691713
www.mp-net.eu
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl