Mutui quale tasso scegliere!

03/nov/2009 21.36.14 www.contributicasa.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Mutui quali sono le previsioni e quale tasso scegliere, mutui a tasso fisso o mutui a tasso variabile?
Questa è la domanda alla quale tutti vorrebbero rispondere , ma quale decisione prendere?
In questi mesi di fine 2009  l’Euribor a tre mesi è sceso a poco più dell’1%, e dunque la stipula di un mutuo a tasso variabile , rispetto al tasso fisso, consente senza ombra di dubbio un notevole risparmio (anche del 20-25%) sulla rata mensile, ma lascia alcuni interrogativi sul futuro.
A questo punto vediamo quali sono le previsioni degli analisti sul futuro andamento dell’Euribor. E’ comunemente condiviso che i tassi fino a dicembre 2009 potrebbero scendere ulteriormente, ma dal 2010 il trend dovrebbe invertirsi , nello specifico i maggiori economisti intervistato da Thomson Reuters ha fatto le seguenti previsioni sull’Euribor a tre mesi:
- set 2009  0,97
- dic 2009  1,10
- mar 2010  1,25
- giu 2010 1,52
- set 2010 1,83
- dic 2010 2,08
- mar 2011 2,47

Questo pertanto lascia pensare che il ritorno dei tassi intorno al 3% non dovrebbe avvenire fino al 2012 , questo rende pertanto al momento la scelta dei tassi variabili sicuramente economicamente più convenienti.
fonte www.contributicasa.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl