CESSIONE DEL QUINTO PER DIPENDENTI DEL GRUPPO ENI

13/nov/2009 15.30.44 PrestitoaStatali.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

CESSIONE DEL QUINTO PER DIPENDENTI DEL GRUPPO ENI

 

Tra i dipendenti che possono accedere ai prestiti tramite cessione del quinto, (guarda il video) sono comprese anche tutte le aziende parapubbliche.
Una di queste è sicuramente il Gruppo Eni (Snam Rete Gas, Saipem, Agip, Italgas, Snamprogetti, Syndial, Polimeri Europa, Enipower, Tecnomare ecc), che ha concesso ai propri dipendenti la possibilità di fare tranquillamente richiesta per un finanziamento tramite cessione del quinto dello stipendio (guarda il video)
In questo modo i dipendenti del Gruppo Eni potranno avere condizioni agevolate, come un tasso d'interesse migliore rispetto a quello stabilito per le aziende private medio/piccole.
Inoltre c'è la possibilità di far richiesta di un prestito con cessione del quinto anche con bassa anzianità di servizio senza dover trovarsi a sottostare al rapporto tra montante e TFR.


In poche parole per attivare la pratica bastano poche e semplici mosse:

1)     Prendere contatto con PrestitoaStatali.it che inoltrerà richiesta alla ditta di un certificato di stipendio, attestante il tipo di contratto di lavoro e il livello stipendiale;

 

2)     Con il certificato assieme alla busta paga e i documenti identificativi si realizzerà il preventivo più comodo e congeniale per il dipendente.

 

3)     Dopo che il richiedente ha deciso il preventivo più conveniente verranno spediti i contratti da firmare in modo da poterli visionare in tutta serenità;

 

4)     Il dipendente dovrà spedire a PrestitoaStatali.it i contratti sottoscritti.

 

5)     Infine verrà spedito il contratto di cessione del quinto all'amministrazione Eni di appartenenza.
Che sarà firmato dal datore di lavoro, in modo tale da poter cominciare la trattenuta della rata sulla busta paga;

 

6)     Alla ricezione dell'atto di benestare sarà erogato il finanziamento con bonifico bancario o assegno circolare.

 

Questo procedimento è molto semplice e non comporta particolari iter burocratici, in questo modo, infatti, tutti i dipendenti del Gruppo Eni (Snam Rete Gas, Saipem, Agip, Italgas, Snamprogetti, Syndial, Polimeri Europa, Enipower, Tecnomare ecc) potranno richiederlo in tutta sicurezza eserenità.

Claudio Arn    . Co-Fondatore di  www.prestitoastatali.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl