Si chiama WiMAX la tecnologia di comunicazione futura.

Il settore Information Technology ha visto recentemente l'introduzione di una nuova tecnologia di comunicazione chiamata WiMAX.

09/giu/2010 10.03.48 MediaAgency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il settore IT è probabilmente quello che ha trainato e continuerà a trainare lo sviluppo economico del settore industriale e ingegneristico.

Il settore Information Technology ha visto recentemente l’introduzione di una nuova tecnologia di comunicazione chiamata WiMAX.

Il WiMAX (acronimo che sta per Worldwide Interoperability for Microwave Access) è una tecnologia che consente l'accesso a reti di telecomunicazioni a banda larga e senza fili.

Il sistema si caratterizza per un’architettura di rete molto semplice: dalla Base Station i segnali vengono ricevuti e ritrasmessi in un dato territorio, per poi essere ricevuti localmente dalle Subscriber Station locali, servendo ogni singolo utente sulle piattaforme di ricezione.

I vantaggi del WiMAX comprendono una serie di peculiarità che lo rendono lo standard competitivo per la comunicazione presente e futura:

  • qualità del servizio: continuità e frequenza del servizio massime.
  • sicurezza: possibilità di implementare diverse tecniche di crittografia, sicurezza ed autenticazione contro intrusioni da parte di terzi.
  • flessibilità: capacità di supportare sistemi punto-multipunto e multipunto-multipunto.
  • costi / copertura: lo standard garantisce qualità a costi di installazione e gestione minimi.
  • semplicità di installazione: non richiede equipaggiamenti particolari, dal momento che basta una semplice antenna installabile sull’edificio.

Una tecnologia qualitativamente superiore agli standard esistenti e conveniente anche in termini di costi.

 

 

WiMAX

CDB//Agency – iotiposiziono.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl