La comunicazione del futuro ha un nome: WiMAX.

Grazie al Wi-Fi, poi, internet può essere sempre a portata di mano, anche sul nostro cellulare, abitudine ormai diffusissima.

01/lug/2010 14.59.33 MediaAgency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Tra le innovazioni tecnologiche che hanno rivoluzionato le nostre vite negli ultimi decenni, un posto d’onore spetta sicuramente a internet.

Il world wide web è un’immensa rete globale di informazioni, che ci permette anche di comunicare in tempo reale con persone a migliaia di chilometri da noi.

Grazie al Wi-Fi, poi, internet può essere sempre a portata di mano, anche sul nostro cellulare, abitudine ormai diffusissima.

L’ultima generazione di Wi-Fi, il WiMAX, promette di democratizzare il Wi-Fi, rendendolo disponibile per un numero molto maggiore di utenti.

Si tratta di una tecnologia che favorisce l'accesso a reti di telecomunicazioni a banda larga e senza fili, presentando un’architettura molto semplice e simile a quella della trasmissione di onde radio.

Dalla Base Station i segnali vengono ricevuti e ritrasmessi in un dato territorio alle varie Subscriber Station locali, da cui viene servito ogni singolo utente sulle piattaforme di ricezione che predilige (pc, mobile, internet tv…).

Sono diversi i vantaggi che rendono il WiMAX lo standard di maggiore prospettiva per la comunicazione futura: è un sistema flessibile, capace di supportare sistemi punto-multipunto e multipunto-multipunto; conveniente, garantendo qualità a costi di installazione e gestione minimi; di qualità, offrendo massima continuità e frequenza del servizio; sicuro, perché implementa diverse tecniche di crittografia ed autenticazione contro intrusioni da parte di terzi.

Per questi motivi WiMAX sarà una parola sempre più sulla bocca di tutti.

 

 

WiMAX

CDB//Agencyiotiposiziono.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl