Interoute arriva ad Istanbul, includendo la Turchia nella rete in fibra ottica più estesa dell’Unione Europea

Interoute arriva ad Istanbul, includendo la Turchia nella rete in fibra ottica più estesa dell'Unione Europea Roma, 30 Marzo 2010 - Interoute, proprietario della rete di nuova generazione più capillare in Europa, annuncia oggi di aver esteso la propria infrastruttura ottica fino ad Istanbul, connettendo quindi la Turchia al cuore dell'Europa.

08/set/2010 19.32.05 Interoute Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Roma, 30 Marzo 2010 Interoute, proprietario della rete di nuova generazione più capillare in Europa, annuncia oggi di aver esteso la propria infrastruttura ottica fino ad Istanbul, connettendo quindi la Turchia al cuore dell’Europa. Nonostante il numero significativo di aziende europee attive in Turchia, fino ad oggi solo un gruppo molto ristretto di operatori erano in grado di passare il confine e connettersi all’Europa, rendendo la scelta di operatori ed aziende molto limitata su queste tratte. Grazie all’investimento in fibra fatto in Turchia, Interoute diventa l’unico operatore europeo in grado di offrire collegamenti diretti ad alta capacità da 26 paesi Europei fino al cuore operativo del paese turco, attualmente un centro di business molto dinamico.

 

Posizionata strategicamente tra l’Europa, il Medio Oriente e l’Asia, la Turchia è un hub strategico globale per le aziende multinazionali. Il paese ha raccolto oltre 11 miliardi di dollari di investimenti stranieri diretti nel corso del 2009, nonostante il periodo di recessione globale1. Lo scorso anno inoltre, il 54.7 % delle aziende attive in Turchia provenivano da paesi dell’Unione Europea2.

 

La rete Interoute ha una capacità maggiore di qualsiasi altra rete in Europa ed è stata realizzata per trasportare video, traffico internet multimediale e applicazioni digitali che necessitano di volumi straordinari di banda. La strategia dell’azienda nel corso degli anni è stata di estendere la propria rete ottica ad altissima capacità verso i mercati emergenti dell’Est e del Sud Est europeo, cercando di anticipare e rispondere alle esigenze di fibra dei propri clienti in Europa ed oltre. La rete di Interoute raggiunge oggi 98 città in 28 paesi. Tutto il traffico che transiterà dal PoP di Istanbul verrà monitorato dal Network Operations Centre di Praga e le aziende potranno trarre vantaggi dai servizi avanzati come le VPN, l’hosting gestito, Unified Communication e Voip che Interoute offre su tutto il proprio footprint.

Renzo Ravaglia EVP Wholesale di Interoute, ha dichiarato: “La Turchia è famosa per il suo patrimonio culturale e la sua storia e giustamente Istanbul è la capitale europea della cultura per il 2010. Ma in modo altrettanto notevole Istanbul si sta affermando come hub rinomato per il business sia nazionale che internazionale. Nel momento in cui un numero crescente di aziende europee guarda con interesse alla Turchia come nuova opportunità di business, la richiesta per connettività dati ad alta capacità e affidabilità, del tipo offerto da Interoute, è in aumento e continuerà a crescere per molto tempo”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl