GeCo Sanità presso l’Azienda Istituti Ospitalieri di Cremona

GeCo Sanità presso l'Azienda Istituti Ospitalieri di Cremona Il CUP dell'Azienda Istituti Ospitalieri di Cremona dal mese di settembre si è dotato del sistema eliminacode GeCo Sanità.

09/dic/2010 17.12.10 Xidera srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il CUP dell’Azienda Istituti Ospitalieri di Cremona dal mese di settembre si è dotato del sistema eliminacode GeCo Sanità. Il rinnovamento dei locali prevede l’installazione di dispositivi all’avanguardia per la gestione degli utenti in attesa, ponendo al centro dell’attenzione il paziente e i suoi bisogni.
Nei pressi dei due ingressi che portano al CUP si trovano due chioschi multimediali (uno in prossimità di ciascun ingresso) dotati di display touchscreen da 17”: il paziente che accede ai locali seleziona, sfiorandolo con il dito, il tasto associato al servizio di proprio interesse e attende l’erogazione del biglietto contenente il codice progressivo.
Peculiarità dei due totem è la possibilità per l’utente di scegliere la lingua con cui vengono visualizzate le descrizioni nei tasti. Sul display sono infatti presenti cinque bandiere associate ad altrettanti Paesi (le lingue sono italiano, tedesco, inglese, francese, e spagnolo): selezionando una bandiera, il display carica i tasti associati ai servizi nella lingua corrispondente; GeCo Sanità è configurato per ritornare alla lingua principale (in questo caso l’italiano) dopo l’erogazione del biglietto. La lingua scelta sul display viene ripresa anche nel biglietto stampato: tutte le informazioni contenute sul ticket sono infatti nella stessa lingua con cui compaiono i tasti.
Una volta ritirato il biglietto, il paziente si accomoda nella sala di attesa e attende di veder comparire la propria chiamata su i due display da 32” posizionati ai lati della stanza: questo collocamento permette una perfetta visibilità dei numeri da ogni angolo della sala di attesa.
Ogni sportello è dotato di un display di dimensioni minori ancorato al soffitto mediante staffa metallica: ogni display visualizza il numero dello sportello e il numero preso in carico in quel momento.
L’installazione della piattaforma eliminacode GeCo Lab presso l’Azienda Istituti Ospitalieri di Cremona va ad aggiungersi a quelle effettuate presso la filiale di Roma di Banca Fideuram (GeCo Finance), lo Studio Radiologico Citta' Di Parabiago C.a.s.f.e.l. (GeCo Lab), la Procura di Bergamo (GeCo PA) e il Comune di Mentana (GeCo PA). A queste installazioni si aggiungono gli ampliamenti effettuati presso il Comune di Bolzano (aggiunta di un secondo display LCD a quello già presente) e l’ULSS n. 16 di Padova, la quale ha scelto GeCo Sanità per diversi dipartimenti dell’Azienda Ospedaliera (le ultime installazioni riguardano il Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale Ematologia ed Immunologia Clinica e il Dipartimento di Istologia, Microbiologia e Biotecnologie Mediche - UOC Microbiologia e Virologia).

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl