Comunicato - DocuBox g3 3.1 raddoppia le prestazioni

13/gen/2011 13.25.05 Quorum Pr Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

DocuBox g3 3.1 raddoppia le prestazioni
ed esegue il monitoraggio dei file in modalità istantanea

Milano, 13 gennaio 2011 - DocuBox, la startup italiana che ha lanciato un nuovo concetto di archiviazione e backup dei documenti e dei file, trasformandolo in un sistema di gestione della conoscenza, annuncia DocuBox 3.1, una nuova versione del proprio software di terza generazione che raddoppia le prestazioni - ovvero il numero delle operazioni al secondo - e aumenta del 30% il numero di client contemporanei supportati.

Inoltre, viene introdotto il concetto di "Real Time Data Protection (RTP) che esegue in modo istantaneo il salvataggio dei file appena modificati dall'utente, anche quando il sistema è già impegnato in operazioni di backup di dati voluminosi - come i database o i sistemi ERP - o di altre directory.

"La funzione di Real Time Data Protection rappresenta un ulteriore e importante vantaggio competitivo di DocuBox sulle altre soluzioni disponibili sul mercato", commenta Primo Bonacina, COO di DocuBox. "Oggi, l'evoluzione del parco dei PC utilizzati dalle aziende verso una maggioranza di sistemi portatili impone una revisione delle strategie di backup anche a quelle aziende che hanno già adottato una soluzione, perché i tempi e gli orari delle connessioni alla rete aziendale sono diventati imprevedibili. DocuBox, con la sua velocità e con l'esecuzione in tempo reale delle operazioni di monitoraggio e backup, risolve il problema semplificando l'infrastruttura e riducendone addirittura i costi".

L'agente software DocuBox, installato su ogni computer della rete, esegue l'attività di monitoraggio in tempo reale - indipendentemente dal processo in corso a livello di server - e lancia immediatamente l'operazione di backup non appena individua un file che è stato creato o modificato. Questo senza alcun intervento da parte dell'utente e senza che l'utente stesso si accorga di quello che sta avvenendo.

I file sono sempre accessibili anche da remoto, e questo offre la possibilità di recuperarli in caso di problemi al file locale per assicurare la business continuity.

Il sistema di sicurezza di DocuBox è basato su database e contiene tutti i file suddivisi in record e indicizzati sulla base di numerosi criteri che semplificano le operazioni di backup ed eventuale ripristino e rendono difficoltoso il furto da parte di hacker malevoli.

A partire dalla versione 3.1 del sistema è stato inoltre introdotto un agent che esegue operazioni di automanutenzione notturna per assicurare che i dati, il database, il sistema, lo storage e così via siano sempre in buono stato di salute ed eventualmente comunicare a un amministratore di sistema designato i problemi che si potrebbero verificare.

A proposito di DocuBox
DocuBox "all of your knowledge is always on!", è una startup italiana focalizzata su soluzioni di archiviazione, centralizzazione e backup aperte verso il futuro delle infrastrutture IT e delle modalità di accesso alla rete, che migliorano l'efficienza e riducono il TCO, e realizzano il concetto di Knowledge Management e Backup 2.0 portandolo a tutti i livelli dell'azienda. DocuBox conta su uno staff di tecnici e specialisti con una lunga esperienza nella business continuity e nella protezione dei dati, divisi tra il centro di ricerca e sviluppo di Palermo e la sede di Milano. DocuBox vende solo in modo indiretto, attraverso una rete di rivenditori specializzati:
http://www.docubox.it

Contatti per la stampa:
Giovanna Benvenuti - Quorum PR
Tel. 02/6701861 - email:
giovanna.benvenuti@quorum-pr.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl