Le nuove frontiere dell’IT Financial Management secondo AUSED

Il tema dell'IT Financial Management continua a rivestire un ruolo di primaria importanza nell'ambito del governo della Funzione IT e sicuramente resta ancor oggi un processo non sufficientemente maturo, soprattutto se rapportato alla crescente complessità del contesto in cui la funzione IT si viene a collocare, sia in rapporto al mercato di riferimento sia in rapporto al business aziendale.

18/feb/2011 12.25.47 MARCOMM SRL Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Un nuovo appuntamento con i temi caldi dell’ICT, a cura di AUSED, è atteso per il prossimo 24 febbraio. L’incontro si svolgerà a partire dalle ore 14.00 presso lo Star Hotel Ritz di via Spallanzani 40 a Milano. Il tema dell’IT Financial Management continua a rivestire un ruolo di primaria importanza nell’ambito del governo della Funzione IT e sicuramente resta ancor oggi un processo non sufficientemente maturo, soprattutto se rapportato alla crescente complessità del contesto in cui la funzione IT si viene a collocare, sia in rapporto al mercato di riferimento sia in rapporto al business aziendale.

Sebbene ad esempio ITIL v3 abbia portato sicuramente un cambiamento significativo rispetto ad ITIL v2, l’IT Financial Management è di fatto rimasto un processo molto teorico e fondamentalmente carente dal punto di vista delle indicazioni pratiche e, soprattutto, quando attuato, ancora molto connesso alla pura gestione dei costi.

E’ peraltro comunque un tema che da anni suscita forte interesse da parte dei Responsabili delle Funzioni e ne è riprova che, anche quest’anno, molte delle aziende socie abbiano chiesto di poter ulteriormente approfondire questo tema.

C’è da osservare che le misure economiche e di performance dei Sistemi Informativi sono generalmente collegate ai costi, mentre pochissima attenzione si pone ancor oggi al Valore dei Sistemi. Il tema del valore è infatti spesso citato, ma poco misurato o utilizzato.

Il valore del sistema informativo è l’anello di fatto mancante nelle misure relative ai SI mentre la necessità di misurare un “fair value”, anche in risposta ai nuovi principi contabili, conferma la necessità di una misura sistematica di questa posta. 

Grazie alla collaborazione con SDA Bocconi, durante l’incontro si cercherà di portare testimonianze di quali siano oggi le nuove frontiere del governo economico dei sistemi informativi, grazie all’intervento di analisti, di professionisti e anche di colleghi che ci porteranno la loro esperienza in tal senso.

A G E N D A

14,00 Registrazione dei partecipanti

14,15            Apertura dei lavori, Erminio Seveso, Presidente Aused

14,30            IT Financial Management e le Misure Finanziarie dei SI: la misura del valore e gli errori da evitare - Prof. Severino Meregalli, SDA Bocconi

15,15            Il valore patrimoniale del Sistema Informativo nella valutazione degli investimenti ICT: Caso HP La valutazione bilanciata di un progetto di Data Center  Consolidation di una banca - Ing. Roberto Faraguti – Partner Asset

16,00 Coffee break

16,15 La misua dei costi IT: l’approccio per GAP

Ing. Marco Ometto – Responsabile Organizzazione e Sistemi Informativi  Giochi Preziosi

17,00 Tavola Rotonda e Dibattito:  moderatore Erminio Seveso, partecipanti : Marco Ometto, Severino Meregalli, Roberto Faraguti ,tutti gli intervenuti

17,45 Chiusura lavori

L’incontro è indirizzato ai Responsabili ICT e a tutte le funzioni aziendali interessate a queste problematiche, quali il Controllo di Gestione e la Direzione Finanziaria

Per aderire:

Segreteria AUSED: Fax. 02-55185875

e-mail: aused@aused.org

sito: www.aused.org (compilando l’apposito  form)

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl