Comunicato stampa: la tecnologia Vidyo disponibile su nuovo tablet Apple iPad 2

22/mar/2011 12.14.17 Quorum Pr Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La tecnologia Vidyo per le videoconferenze multipunto disponibile sul nuovo tablet Apple iPad 2
Il Software Development Kit è già pronto anche per Motorola XOOM e Atrix, presto disponibili anche in Italia

Milano, 22 marzo 2011 - Vidyo annuncia il supporto delle videoconferenze multipunto sui tablet Apple iPad 2 da parte del Software Development Kit (SDK) per VidyoTechnology, che permette alle terze parti di sviluppare applicazioni di telepresenza ad alta definizione per la nuova piattaforma hardware. Gli utenti di queste applicazioni potranno partecipare alle videoconferenze in mobilità, collegandosi ad altri terminali mobili come smartphone e tablet, a PC e a sistemi per sala riunioni.


"La tecnologia Vidyo, completamente basata su software, è l'unica a poter offrire il supporto di una nuova piattaforma hardware in tempi così brevi: il Software Development Kit per iPad, infatti, arriva a poco più di due settimane dalla data dell'annuncio, e a meno di una dalla disponibilità del prodotto", afferma Fabio Tessera, direttore di Vidyo per il Sud Europa. "Il processore più veloce e la webcam sul lato frontale permettono di utilizzare l'iPad 2 per applicazioni di telepresenza ad alta risoluzione, grazie all'innovazione tecnologica della VidyoPlatform".


La tecnologia Vidyo su smartphone è stata dimostrata per la prima volta durante il CES 2010, e da quel momento è costantemente cresciuta come prestazioni fino ad arrivare su Apple iPad, iPhone 4 e iPod, su Samsung Galaxy Tab e Galaxy S, su Google Nexus S, oggi su Apple iPad 2, e ben presto su Motorola XOOM e Atrix. La prima applicazione commerciale della tecnologia è di Elisa, un operatore finlandese di telefonia mobile che fornisce ai clienti un servizio di telepresenza in mobilità su rete 3G usando il Samsung Galaxy Tablet.


La VidyoTechnology offre flessibilità verso la perdita dei pacchetti di dati, bassa latenza ed elevata capacità di adattamento all'ampiezza di banda, e in questo modo consente di utilizzare Internet e le reti LTE, 3G e 4G per la trasmissione di video ad alta risoluzione, che permette un'interazione di tipo estremamente naturale. Il Software Development Kit e le API Vidyo sono disponibili per smartphone e tablet con sistema operativo Android, Windows e iOS.


I Partner OEM di Vidyo sono HP, Google, Ricoh, Hitachi e numerose altre aziende, tra cui ShoreTel.

A proposito di Vidyo
Vidyo, Inc. è il pioniere della Personal Telepresence, grazie a una tecnologia che permette di effettuare videoconferenze multipunto con video ad alta definizione su sistemi per sala riunione, PC desktop, notebook, netbook, tablet e smartphone. L'architettura brevettata VidyoRouter fornisce l'unica soluzione basata su H.264 SVC (Scalable Vidyo Coding) che elimina la MCU (MultiPoint Central Unit) e fornisce una grande tolleranza verso gli errori e una bassissima latenza del segnale, e quindi permette di gestire le videoconferenze attraverso Internet e le reti wireless e mobili. Vidyo ha una sede in Italia, in Piazza Affari a Milano. Maggiori  informazioni
www.vidyo.com e www.vidyo.it. Il logo VIDYO è un marchio registrato di Vidyo, Inc., VIDYO e tutti i marchi della famiglia di prodotti VIDYO sono marchi commerciali di Vidyo, Inc. e tutti gli altri marchi citati nel testo sono proprietà delle rispettive aziende.

 Contatti Stampa Quorum PR - tel. 02-6701861 Giovanna Benvenuti/Italo Vignoli giovanna.benvenuti@quorum-pr.com, italo.vignoli@quorum-pr.com 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl