Aused a Venezia: “Le relazioni di Sourcing: governo e sicurezza”

12/apr/2011 10.08.59 MARCOMM SRL Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

AUSED organizza per il prossimo 12 maggio 2011 l’incontro “Le relazioni di Sourcing: governo e sicurezza” che si terrà a Venezia, seguito da una visita culturale e musicale. In particolare, accompagnati dal Maestro d’Organo Roberto Micconi, organista titolare della Basilica di San Marco, dopo una visita guidata a una scuola di arti e mestieri e mini-concerti d’organo in due delle più importanti chiese veneziane, i partecipanti all’evento saranno ospiti di un concerto d’organo privato nella Basilica di San Marco.

Il seminario, aperto a tutti i soci Aused, avrà inizio alle ore 10,30 (c/o HOTEL AMADEUS, Lista di Spagna, Cannaregio 227, Venezia) ed è strutturato in tre interventi distinti che trattano una serie di tematiche di grande attualità e interesse per  i CIO italiani. Di seguito una breve descrizione dei tre interventi.

Gestione di un progetto di outsourcing analizza le difficoltà e gli errori commessi nell’impostazione e conduzione di un’iniziativa di outsourcing, l’impatto di tali errori sulla relazione col fornitore e le linee guida per l’impostazione e il controllo dell’iniziativa, con particolare attenzione agli aspetti economici della fornitura.

Definizione del modello di governance dei fornitori, con l’obiettivo di creare all’interno della DSI le competenze e i processi necessari per controllare e governare il fornitore:

  • identificazione dei principi per il governo dell’outsourcing (privacy, compliance, proprietà intellettuale, monitoraggio, audit, knowledge management)
  • modelli di outsourcing (multisourcing/full outsourcing, on-site/domestic/off-shore)
  • tool di IT Governance (acquisizione e correlazione dei dati, supervisione delle attività delegate al fornitore).

Definizione e gestione del contratto di outsourcing analizza le dimensioni che è necessario padroneggiare per costruire un contratto di outsourcing solido e al tempo stesso sufficientemente flessibile per adattarsi alle mutevoli nelle esigenze della DSI. La stesura del contratto richiede infatti competenze multidisciplinari su aspetti organizzativi, economici, tecnologici e legali, che se non padroneggiati con equilibrio rischiano di creare delle falle nel contratto e minare la qualità e i costi del servizio.

Relatori:

Gabriele Faggioli, Legale, ISL Consulting e docente MIP-Politecnico di Milano

Giorgio Toma, partner di HSPI consulenti di direzione, esperto degli aspetti economici ed organizzativi dell’IT Governance

Stefano Aiello, partner di HSPI consulenti di direzione, esperto degli aspetti tecnologici ed organizzativi dell’IT Governance

La manifestazione è stata organizzata dai Soci Gabriele Faggioli ISL Legal e Francesca Gatti di Bticino Consigliere Aused e Coordinatrice dell’Osservatorio Sicurezza & Compliance di AUSED. A tutti va un sentito ringraziamento.

Per informazioni: Segreteria Aused tel. 02-5464747

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl