TFL Italia riduce le scorte di prodotto finito con ToolsGroup

TFL Italia riduce le scorte di prodotto finito con ToolsGroup

07/ott/2005 17.38.33 Palomar Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
TFL Italia riduce le scorte di prodotto finito con ToolsGroup

Milano, ottobre 2005 - TFL Italia SpA, società che fa parte del gruppo chimico tedesco TFL (270 milioni di Euro di fatturato), ha deciso di comunicare i risultati del progetto di pianificazione delle scorte condotto in collaborazione con ToolsGroup.
All’inizio del 2003 TFL Italia ha scelto di implementare la suite DPM di ToolsGroup per la pianificazione delle scorte di prodotto finito lungo tutta la rete produttiva e distributiva, con l’obiettivo di ridurre i costi di giacenza mantenendo comunque un buon livello di servizio al mercato.
Il sistema DPM è stato installato nel luglio del 2003 e ha raggiunto la completa operatività nel dicembre dello stesso anno: dopo solo un mese, la suite DPM è stata in grado di generare i primi risultati in termini di contenimento delle scorte e aumento del livello di servizio.
“L’integrazione con il nostro sistema gestionale, SAP R/3, è avvenuta nei tempi previsti da ToolsGroup, con un impegno limitato delle nostre risorse”, ha dichiarato il dott. Luigi Domenella, Responsabile dei Sistemi Informativi TFL.  “DPM ci ha permesso di diminuire le scorte in poco tempo senza penalizzare il livello di servizio al mercato, anzi migliorandolo e contribuendo all’aumento delle vendite” ha commentato il dott. Riccardo Jaforte, Responsabile Direzione Logistica TFL.
Nel corso del 2004, TFL ha avviato con ToolsGroup un secondo progetto, con l’obiettivo di monitorare in maniera continua il livello di servizio erogato: i risultati iniziali sono stati confermati con un aumento medio globale del livello di servizio di 3,5 punti percentuali e un aumento della rotazione da 4 (pari a 90 giorni medi di giacenza) a 5,2 (pari a 70 giorni medi di giacenza).
 
TFL
, gruppo tedesco (www.tfl.com), è presente in 90 nazioni con 15 filiali e 8 impianti di produzione in Europa, Asia e Americhe. TFL sviluppa, produce e commercializza prodotti chimici per l’industria conciaria e fornisce i relativi servizi. Il gruppo vanta un fatturato di 270 milioni di Euro.
 
ToolsGroup, con più di 110 installazioni attive in Italia, è la società con la più vasta esperienza nella pianificazione della domanda e nell’ottimizzazione della supply chain.
La tecnologia ToolsGroup è disponibile nella suite DPM - Distribution Planning Model. DPM consente il calcolo delle previsioni della domanda di mercato, l’ottimizzazione delle scorte, la pianificazione del livello di servizio e la pianificazione dell’intera catena logistica.
DPM si distingue per la rapida implementazione e la facile integrabilità con i sistemi informativi esistenti. La suite è stata applicata con successo in tutti i settori industriali, anche in sistemi complessi multimagazzino e multilivello.
ToolsGroup (www.toolsgroup.com) ha sedi in Olanda, Italia, Francia, Inghilterra, Spagna, Stati Uniti, Canada.
 
Informazioni per la stampa:
Palomar per ToolsGroup Italy
Angela Iorio
Tel 010 24 66 908 - Fax 010 24 77 001
angela.iorio@sipalomar.com
 
ToolsGroup Italy
Tel 02 480 22 810 - Fax 02 480 22 811
www.toolsgroup.com
it-info@toolsgroup.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl