Comunicato stampa

28/apr/2011 15.20.57 network sas Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa con preghiera di diffusione e pubblicazione

 

Firenze 28/04/2011

Quick Heal Italia ha presentato oggi la nuova serie 2011 di soluzioni per la sicurezza dei computer.

 

 

Nella sede fiorentina di netWork sas, in via Spinucci 39/41, è stata presentata tutta la nuova gamma dei prodotti Quick Heal Technologies per la sicurezza.  Tutte le nuove release, come ci spiega Andrea Bettoni CEO di netWork sas, sono state interamente tradotte in italiano per un’usabilità facile ed intuitiva per il nostro mercato, supportata anche dalla nuova interfaccia grafica semplice e accattivante che permette di avere sempre il controllo di ogni operazione fornendo nel contempo validissime soluzioni per bloccare virus, spyware, rogueware e tutti gli altri malware.
I miglioramenti e le evoluzioni  a livello di interfaccia grafica e di funzionalità aggiunte sono perfettamente in linea con il tema lanciato da Quick Heal per il 2011:

LIBERTA’.

Libertà di connettersi, navigare, chattare, twittare, riprodurre, scaricare, lavorare, comunicare e comprare on line. Senza paura!


"Con l’esperienza Quick Heal Technologies di oltre un decennio nel campo della sicurezza - continua Bettoni - abbiamo capito che l'utente antivirus può non essere sempre tecnicamente preparato: allo stesso tempo, ha bisogno di proteggere il suo PC da attività dannose con estrema facilità e leggerezza. Così abbiamo voluto fornire a milioni di utenti di computer in tutto il mondo. uno strumento estremamente facile e una soluzione di sicurezza affidabile. Il nuovo Quick Heal serie 2011 fornisce esattamente tutto questo: una soluzione intuitiva e molto efficace, drasticamente più leggera dello standard Antivirus al quale ci eravamo abituati fin’ora.”

“Per far  apprezzare la nuova linea di prodotti Quick Heal serie 2011 agli utenti abbiamo deciso di mettere a disposizione un link per scaricare una versione di valutazione gratuita del prodotto” ci dice Alessandro Papini, direttore sviluppo di www.distributoridisicurezza.it il network di prodotti sulla sicurezza che vanta 600 rivenditori sparsi in tutta Italia e che ha come mission la condivisione interna dei software e la loro commercializzazione.

“In questo modo - prosegue Alessandro Papini - saranno gli utenti a toccare con mano le fantastiche prestazioni e la leggerezza di tutta la gamma Quick Heal serie 2011 e decidere così di acquistare autonomamente la loro versione di Quick Heal sul nostro  e-commerce all’indirizzo http://www.shoppando.eu/dds . A questo proposito è bene ricordare il nostro meccanismo di e-commerce unico in Italia  che prevede l’attribuzione del singolo utente al nostro rivenditore geograficamente a lui  più vicino e che provvederà gratuitamente ad assisterlo telefonicamente qualora ne avesse bisogno. Viviamo un’epoca, conclude Papini, dove tanti brand sono oramai  in grado di realizzare prodotti di qualità; la differenza ce la giochiamo quindi su altri fattori: servizio immediato e disponibilità costante per l’utente finale e protezione e sviluppo del business per tutti i rivenditori del nostro network.” E forse non è un caso che su www.distributoridisicurezza.it i rivenditori oggi sono già 532.

 

Autorizzo alla pubblicazione

Alessandro Papini

uff. stampa www.distributoridisicurezza.it

stampa@distributoridisicurezza.it

tessera ordine dei giornalisti n°136466

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl