Ruolo chiave per LRS all’interno della Platform Modernization Alliance

La multinazionale Americana Levi, Ray & Shoup, Inc. (LRS) ha annunciato in questi giorni la sua adesione alla "Platform Modernization Alliance" (PMA).

03/mag/2011 11.06.56 MARCOMM SRL Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La multinazionale Americana Levi, Ray & Shoup, Inc. (LRS) ha annunciato in questi giorni la sua adesione alla “Platform Modernization Alliance” (PMA). Si tratta di un gruppo, comprendente oltre 50 società leader del settore, dedicato a supportare e aiutare i clienti a modernizzare le proprie applicazioni Enterprise di tipo mission-critical.
Con oltre trent’anni di esperienza nella fornitura di software per l’Enterprise Output Management negli ambienti mainframe e in ambito sistemi aperti, LRS è in grado di fornire un valore aggiunto unico, sia all’interno di questa nuova alleanza sia a tutti i clienti interessati al tema della modernizzazione.

“Molte aziende stanno migrando le proprie applicazioni ‘core business’ dal mainframe verso altre piattaforme”, ha sostanziato John Runions, LRS Senior Manager delle Global Alliances. “Ma fino a poco tempo fa, solo poche aziende hanno preso in considerazione l’impatto delle modifiche sul sistema di flussi di lavoro relativi ai documenti. Spesso la domanda ‘come potremo stampare e visualizzare i documenti nel nuovo ambiente?’ non viene posta internamente all’azienda, se non molto tardi nel processo di migrazione. Le nostre soluzioni di VPSX® e PageCenterX® possono prevenire tutti i problemi che interessano la gestione del documento nell’ambito di progetti di  modernizzazione”.

Come membro di questo gruppo, LRS si focalizza esclusivamente sui software di Enterprise Output Management e sui servizi correlati. “Il nostro headquarter di Springfield – è intervenuta successivamente Samantha Turrin, Country Manager di LRS per Italia e Iberia – svolge un ruolo importante nel guidare le migliori pratiche di PMA per quanto riguarda i documenti business-critical. Sebbene molteplici piattaforme di riferimento per la modernizzazione sono state sviluppate dai membri della PMA, tutte si basano sulla collaudata architettura di Enterprise Output Server di LRS per l’acquisizione di documenti, la conservazione, la gestione e il loro delivery”.

In ambito PMA, ha proseguito Samantha Turrin “da pochi giorni Micro Focus ha annunciato la propria collaborazione con Microsoft per la creazione di ambienti di riferimento in due Microsoft Technology Center (MTC). Gli ambienti di riferimento dimostrano, in uno scenario realistico, la semplicità e i vantaggi pratici di migrazione delle applicazioni mainframe di base per una moderna piattaforma Windows Server x64. Nel Regno Unito, (Reading, Berkshire), l’ambiente di riferimento è fornito su hardware Dell PowerEdge R910 e negli Stati Uniti (Redmond, Washington) su hardware Hewlett-Packard Proliant DL580.”

Gli ambienti di riferimento sono costruiti sull’ultima Micro Focus Reference Architecture (MFRA) un ambiente di best practice per la migrazione da mainframe di applicazioni business-critical. “ La MTC – ha illustrato Samantha Turrin – offre ai clienti la possibilità di demo di applicazioni mainframe in un ambiente non-mainframe. I due centri rappresentano una vera e propria infrastruttura x64 con software di Micro Focus, Microsoft, CA Technologies, Syncsort. Noi di Levi, Ray & Shoup forniamo invece, in questo scenario, tutte le funzionalità necessarie per un servizio pienamente funzionante e con applicazioni mission-critical in ambiente distribuito”.

Per ulteriori informazioni sul contributo di LRS alla Platform Modernization Alliance, visitare www.platformmodernization.org o contattare EOMalliances@LRS.com / lrsitaly@lrs.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl