Comunicato stampa: GCI annuncia la nascita di iCube (the information intelligence insider)

GCI annuncia la nascita di iCube (the information intelligence insider) Una soluzione innovativa per l'analisi e la gestione delle informazioni destrutturate, anche in grandi volumi Milano, 7 giugno 2011 - Gruppo Consulenza Innovazione (GCI) annuncia la nascita di iCube (the information intelligence insider), una soluzione software particolarmente innovativa che - partendo da una tecnologia di ricerca e analisi sviluppata in Italia - integra moduli software e consulenza ad hoc per gestire il patrimonio globale di conoscenze di un'azienda, basato soprattutto su dati destrutturati (documenti, file di testo, email, pagine web, log dei server, eccetera).

Persone Dario Buzzi
Luoghi Italy, Rome, Milan, Novara
Organizzazioni nasce nel mondo della Business, Microsoft Corporation, Oracle Corporation, SAP
Argomenti computer science, software, commerce

06/lug/2011 15.26.20 Quorum Pr Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


GCI annuncia la nascita di iCube (the information intelligence insider)
Una soluzione innovativa per l'analisi e la gestione delle informazioni destrutturate, anche in grandi volumi

Milano, 7 giugno 2011 - Gruppo Consulenza Innovazione (GCI) annuncia la nascita di iCube (the information intelligence insider), una soluzione software particolarmente innovativa che - partendo da una tecnologia di ricerca e analisi sviluppata in Italia - integra moduli software e consulenza ad hoc per gestire il patrimonio globale di conoscenze di un'azienda, basato soprattutto su dati destrutturati (documenti, file di testo, email, pagine web, log dei server, eccetera).

iCube è una soluzione software pensata per l'information intelligence, ovvero estende le potenzialità delle soluzioni di business intelligence - che usano tipicamente dati strutturati - e consente di effettuare in modo automatico tutte quelle analisi sui contenuti che fino a oggi venivano effettuate dagli utenti, e si scontravano sia con il problema dell'information overload sia con il limite "fisico" delle informazioni che possono essere gestite manualmente.

iCube è una suite concepita a moduli, per cui è estremamente flessibile: ciascun modulo può lavorare in modo indipendente oppure in concerto con gli altri, per dare vita a una gamma molto ampia di applicazioni per l'interpretazione dei dati destrutturati.
I moduli principali sono quattro, e si innestano sul kernel: indicizzazione dei dati non strutturati, definizione e ricerca dei tag, clustering e analisi fonetica.

Le soluzioni sono numerose, e possono essere raggruppate in quattro macro aree: la prima relativa alla presenza sul web (web presence/reputation, brand, sentiment e risk analisys), la seconda relativa ai clienti (customer care, help desk, e information technology), la terza relativa all'infrastruttura aziendale (log analisys e document matching), e l'ultima relativa alla gestione aziendale (riconciliazione tra database, indicizzazione e gestione dei gruppi).

"La quantità delle informazioni a disposizione delle aziende e dei singoli utenti - e in particolare dei dati destrutturati - sta crescendo a ritmi vertiginosi, al punto che è ormai impossibile riuscire a gestirle senza l'aiuto di strumenti software dedicati", afferma Dario Buzzi, Managing Director di GCI. "iCube nasce da questa constatazione, con l'obiettivo di offrire alle aziende uno strumento che integra la business intelligence - che rimane il nostro core business - e permette al management di prendere decisioni migliori perché più informate e tempestive".

Scheda Tecnica

L'analisi dei contenuti può avvenire in più modi:
- Analisi di tutti i contenuti testuali, senza nessun tipo di filtro;
- Analisi dei contenuti in base ad alcuni "campi chiave", che servono a iCube per individuare i valori corrispondenti all'interno dei dati;
- Ricerca libera all'interno dei dati per singoli termini oppure per combinazione di termini, con un motore che permette di individuare le somiglianze fonetiche tra le parole;
- Ricerca su cluster di termini, con la possibilità di effettuare in modo dinamico il calcolo delle distanze tra gli elementi di ciascun cluster;
- Riconciliazione - in base a diversi algoritmi - di due fonti di dati destrutturati (come, per esempio, le anagrafiche dei clienti e le causali dei bonifici);
- Scansione di pagine web, con un processo di data cleansing e di pulizia dei tag e degli altri caratteri inutili per la ricerca, con applicazione delle procedure di clustering;
- Ricerca di combinazioni multiple di termini, con una valutazione della distanza tra i termini e le combinazioni di termini, sia in avanti sia indietro;
- Verifica continuativa e ripetitiva della presenza di uno specifico contenuto - come, per esempio, una pubblicità - all'interno di una pagina web.

iCube può essere usato per effettuare diversi tipi di analisi:
- Web Reputation: analisi dell'associazione tra il nome dell'azienda e una serie di termini che esprimono un giudizio di merito, attribuendo un peso a ciascuno dei termini e applicando la tecnica del clustering;
- Document Indexing & Data Discovery: recupero delle informazioni nei file di testo in base a una serie di tag e di parametri, con possibilità di ricerca fino al singolo documento a partire da una query composta da testo libero;
- Customer Care: interrogazione di un database di risposte "libere" dei clienti, e utilizzo delle tecniche di clustering;
- Matching Incassi: abbinamento tra dati destrutturati, come le anagrafiche e le operazioni sui diversi tipi di conto bancario o le informazioni fornite dai diversi servizi aziendali;
- Phonetic Clustering & Similarity: analisi delle somiglianze fonetiche tra tutti i termini e creazione automatica di cluster, in base al peso attribuito dall'utente al concetto di distanza tra i termini.

GCI - Gruppo Consulenza Innovazione ( (www.gr-ci.com) è una società di consulenza aziendale focalizzata sulla soluzione dei problemi strategici delle infrastrutture di information technology, visti dalla parte dell'utente. L'esperienza di GCI nasce nel mondo della Business Intelligence (attraverso partnership con SAP, QlikView, Oracle e Microsoft), che rappresenta ancora oggi uno degli asset più importanti, e si sviluppa in direzione sia della virtualizzazione (con Vmware e Veeam) sia dell'Enterprise Application Integration (con sviluppo software ad hoc in ambito Microsoft .NET).L'azienda ha sede a Meina (Novara), Milano e Roma.

Ufficio Stampa
Quorum PR - Giovanna Benvenuti
Tel. 02/6701861 - giovanna.benvenuti@quorum-pr.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl