Furto di dati alle univresità. McAfee aiuta le aziende a proteggere i dati sensibili

07/nov/2011 10.19.05 Prima Pagina Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Descrizione: mfe_primary_logo_rgb

 

Gli hacker all’università studiano come entrare negli archivi per rubare i dati. McAfee aiuta le aziende a proteggere i dati sensibili.

 

Tra le notizie di questi giorni, si legge che indirizzi email, password, codici fiscali di professori e studenti del Politecnico di Milano, della Bocconi, della Sapienza e delle università di Bologna, Pavia, e Torino e altri atenei italiani sono stati carpiti da alcuni hacker la scorsa notte e che sono stati poi messi in rete e l’informazione diffusa attraverso Twitter.

L'attacco è arrivato il giorno dopo l'arresto di cinque Anonymous italiani. Le università intanto contano i danni e corrono ai ripari mentre gli hacker annunciano che “questo è solo l'inizio”.

 

Le aziende sanno dove si trovano i propri dati? Nonostante il furto o lo smarrimento di dispositivi mobile siano responsabili di oltre un terzo delle perdite di dati nelle aziende, una ricerca recente commissionata da McAfee (Mobilità e sicurezza: fantastiche opportunità, sfide intense” (“Mobility and Security: Dazzling Opportunities, Profound Challenges,”) ha dimostrato che molti ancora considerano il trasporto dei dati su dispositivi mobili non cifrati l'ultima delle loro preoccupazioni per la sicurezza.

 

Utenti finali, imprese e pubbliche amministrazioni, hanno bisogno di strumenti per proteggere i loro dati personali o la loro preziosa proprietà intellettuale. È fin troppo facile dimenticare un dispositivo mobile in un taxi o in aeroporto. Fortunatamente la tecnologia viene in aiuto delle aziende con soluzioni appositamente studiate per la prevenzione della fuoriuscita di dati riservati. Le soluzioni DLP consentono alle organizzazioni di evitare che le informazioni critiche escano dalle loro reti, osservano i flussi delle informazioni e chi le invia, in modo che le aziende possano prendere provvedimenti. La tecnologia McAfee DLP Capture è in grado di mettere l’intero processo di business sotto i riflettori e fornisce strumenti senza precedenti per le indagini. Naturalmente, una buona protezione dei dati comprende anche altre tecnologie DLP quali crittografia, controllo dei dispositivi, controllo degli accessi, ecc.

 

Per non diventare un altro caso di cronaca per aver perso i dati, McAfee offre una guida (allegato) per proteggere i dati sensibili in dieci mosse.

 

 

Vi informiamo che i Vostri dati personali vengono trattati in rispetto del Codice in materia di protezione dei dati personali e ne viene garantita la sicurezza e la riservatezza. Per i nostri trattamenti ci avvaliamo di responsabili ed incaricati il cui elenco è costantemente aggiornato e può essere richiesto rivolgendosi direttamente alla Società titolare al numero di telefono 02 76118301. In qualsiasi momento potrete fare richiesta scritta alla Società titolare per esercitare i diritti di cui all¹art. 7 del D.lgs 196/2003 (accesso correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, ecc.).

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl