Sophos smaschera una falsa lotteria legata ai mondiali di calcio del 2010

Allegati

29/nov/2005 04.33.44 Pragmatika Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Comunicato stampa

 

Sophos smaschera una falsa lotteria

legata ai Mondiali di calcio del 2010

 

Gli esperti dei SophosLabs hanno intercettato false mail che annunciano una vincita inaspettata per  un milione di dollari (oltre 831 mila  euro) legata ai Mondiali di calcio del Sudafrica. Si tratta di una truffa: la lotteria non esiste, è stata smentita anche dalla Fifa, il vero obiettivo è carpire i codici dei conti correnti bancari per poterli prosciugare.

 

Milano, 29 novembre 2005

 

Sophos, protagonista mondiale nel settore della protezione da virus, spam e spyware in ambito enterprise, rende noto che è partita una falsa lotteria legata ai Mondiali di calcio che si svolgeranno nel 2010 in Sud Africa.

 

Gli esperti dei SophosLabs™, una rete globale di centri di ricerca sulle minacce informatiche, hanno intercettato una campagna di mail spam tese a far credere al destinatario di aver vinto una lotteria, sponsorizzata dalla FIFA,  legata ai Mondiali. In realtà si tratta di una truffa il cui vero obiettivo è trafugare preziose informazioni sui conti correnti bancari per poter effettuare trasferimenti e prelievi.

 

Le mail hanno come oggetto i Mondiali di calcio del 2010 e sostengono che il destinatario è il fortunato vincitore del premio di un milione di dollari.

La finta lotteria dei Mondiali sta facendo il giro del mondo, tanto che la stessa FIFA, la Federazione internazionale del calcio professionistico, ha pubblicato un avviso sul proprio sito internet.

 

“É una truffa che cerca di far leva sulla grande passione per il calcio, legandosi ad uno dei più tornei più prestigiosi, i Mondiali. Chiunque riceva una mail che annuncia una vincita inaspettata legata alla Coppa del Mondo del 2010, deve fare attenzione e non comunicare nessun dato bancario, il rischio è trovare il proprio conto corrente prosciugato. Purtroppo questa frode informatica ha già fatto molte vittime” avverte Claudio D. Gast, Country Manager Sophos Italia.

 

Sophos ricorda agli utenti di essere prudenti davanti a mail sospette e raccomanda alle aziende di perseguire sempre una politica di sicurezza che preveda una efficace e aggiornata difesa contro spam e virus.

 

Uno screenshot della mail truffa può essere visualizzato all’indirizzo:

http://www.sophos.com/spaminfo/articles/fifaphish.html

 

 

A proposito di Sophos

 

Sophos è uno degli specialisti leader nel mondo nella computer security che sviluppa software contro virus, spyware, spam e contro l'uso improprio della posta elettronica. L'azienda, con sede in Gran Bretagna, fornisce soluzioni su misura per le aziende di ogni dimensione: dalle piccole e medie imprese alle grandi corporation. Sophos viene apprezzata nel settore per aver raggiunto altissimi livelli di customer satisfaction e di protezione. I prodotti Sophos vengono commercializzati e supportati in più di 150 Paesi e proteggono più di 35 milioni di utenti.

 

 

Ufficio Stampa Sophos Italia                                                                  

 

Pragmatika S.r.l.                                                                

Rossella Lucangelo

Silvia Voltan

Tel. 051.6242214                                                              

ross@pragmatika.it

silvia@pragmatika.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl