COMUNICATO STAMPA: Esker - Risultati semestrali 2011

29/set/2011 10.02.26 Esker Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Esker - Risultati Semestrali 2011

Forte Crescita e Profittabilità Continua

    

Milano, 29 Settembre 2011

 

Valori in M€

H1 2011*

H1 2010

Variazione %

Fatturato

17,276

15,892

   + 9%

Risultato Operativo

  1,376

     679

+ 103%

Risultato Netto

  1,026

     888

  + 16%

 

Valore in M€

30/06/2011

31/12/2010

Variazione in M€

Quota di capitale azionisti

11,130

10,834

+ 296

Liquidità detenuta

  8,809

  9,213

- 404

    * Resoconti preparati secondo gli standard contabili Francesi (CRC 99-02) ma non verificati

 

Crescita a due cifre

Nel corso del primo semestre 2011 Esker ha registrato un incremento di fatturato pari a circa il 9%, a un tasso di cambio corrente, e pari a circa il 12% , a un tasso di cambio costante. Le solide performance ottenute - dovute alla vendita di soluzioni e servizi di automatizzazione dei processi documentali realizzata nel semestre - sono aumentate del 18% rispetto al 2010, circa l’81% del fatturato aziendale totale.

Gli Stati Uniti hanno portato oltre il 42% del fatturato totale e hanno registrato un incremento del 17% rispetto al 2010. Gli Stati Uniti, mercato leader nel settore IT e uno dei principali generatori di fatturato per Esker, unitamente alla grande influenza business e mondiale che esercitano, rappresentano un fattore chiave del successo ottenuto da Esker.

 

Le soluzioni SaaS continuano a condurre la crescita

In Europa Esker viene considerata uno dei pionieri del SaaS (Software as a Service). Tale nuovo modello di business (pagamento a consumo) sta lentamente sostituendo il modello tradizionale, basato sulla vendita di licenze. Secondo i clienti Esker, il modello SaaS consente loro di ridurre l’investimento iniziale e di concentrarsi sui benefici portati al business piuttosto che sugli aspetti tecnici, offrendo maggiore flessibilità. Nel primo semestre 2011, il fatturato derivante dalla vendita delle soluzioni SaaS di Esker è stato di 8.2 milioni di euro (46% del fatturato totale), 29% in più rispetto al 2010.

 

Un nuovo modello di business profittevole basato su un reddito ricorrente

Oltre a essere una soluzione estremamente flessibile, il modello SaaS consente alle aziende di proteggere il fatturato e ridurre in modo significativo i rischi associati alle fluttuazioni economiche. Tale nuovo modello di business (unitamente al fatturato per manutenzione software e attività di consulenza) ha permesso a Esker di approcciare con fiducia le condizioni economiche piuttosto incerte del mercato e le conseguenti reazioni delle aziende.

 

Il risultato operativo raddoppia e il risultato netto cresce

Le vendite realizzate nel corso del primo semestre 2011, associate a dei controlli più rigorosi sui costi, hanno impattato direttamente sui risultati operativi positivi Esker, raddoppiati in valore tanto da raggiungere quasi i 1.4 M€ (8% del fatturato totale).                                                                                                                     (continua)

Questa evoluzione è in linea con il modello strategico di business scelto da Esker e che verrà rafforzato nel tempo. Il risultato netto è cresciuto con moderazione a 1.03 M€, e il flusso di cassa aziendale si consolida a 8.8 M€, nonostante il trend negativo del dollaro USA e il pagamento dei primi dividendi agli azionisti.

 

Prospettive per il 2011

Esker prevede per la seconda metà del 2011 pressioni dal mercato, che continueranno molto probabilmente anche nel 2012. Tuttavia, la rilevanza delle proprie soluzioni, soprattutto in un periodo di crisi economica, i contratti di vendita già chiusi o quasi, un solido modello di business che si basa su un fatturato ricorrente e la fedeltà dei clienti, consentono a Esker di fare previsioni positive sui prossimi trimestri. Al momento, Esker può confermare anche per il 2011 una crescita a due cifre, oltre a un miglioramento della profittabilità operativa. In questo contesto, Esker è in grado di stimare per il 2011 un aumento simile dei dividendi degli azionisti.

 

Cambiamento degli standard contabili

A seguito del trasferimento delle azioni societarie dall’Euronext Compartment C ad Alternext - avvenuto con successo - Esker ha deciso di modificare le proprie dichiarazioni finanziarie. Esker pubblica ora i propri bilanci consolidati nel rispetto delle normative contabili francesi (CRC 99-02). L’azienda ritiene che tale cambiamento avrà un impatto minimo o addirittura nullo sugli investitori o sul pubblico. Tuttavia, i bilanci presentati da Esker includono una revisione delle cifre del 2010 sulla base dei nuovi standard contabili, in modo tale da riuscire a confrontare regolarmente le performance del 2011 e del 2010.

A proposito di Esker www.esker.it

Esker è una delle aziende leader a livello mondiale nella commercializzazione di soluzioni di automatizzazione dei processi documentali.

Le soluzioni Cloud Computing Esker, in grado di dematerializzare qualsiasi processo business, permettono alle aziende di automatizzare la ricezione, la gestione e l’invio dei documenti: fatture fornitori, ordini di acquisto, fatture clienti, lettere di recupero crediti, cedolini paga, corrispondenza dell’area marketing e commerciale, ecc.

Esker aiuta le aziende a ridurre l’utilizzo della carta ed eliminare la gestione manuale, migliorandone la produttività, l’efficienza e l’impatto ambientale.

Le soluzioni Esker sono utilizzate da oltre 80.000 aziende in tutto il mondo come Almet Italia, Roche Italia, Microsoft Corp, Whirlpool, Samsung, Adecco, Hearst Magazines Italia Spa, Grundfos, Manpower, Thomson Reuters e Whirlpool.

Con un fatturato di oltre 33 milioni di euro nel 2010, attualmente ha processato oltre 300 milioni di pagine attraverso le proprie soluzioni Cloud e conta ben 3.500 clienti SaaS.

Con filiali in Nord America, Europa e nella zona Asia Pacifico, Esker è uno dei software vendor francesi che vantano di una presenza internazionale, con il 68% del fatturato conseguito al di fuori della Francia, ben il 41% solo negli Stati Uniti. Presente in Italia dal 1985, con sede a Milano, opera con il supporto di una rete di distributori e partner certificati attraverso i quali garantisce alti standard di servizio.

Esker è quotata in borsa NYSE Alternext a Parigi (Code ISIN FR0000035818) ed è stata premiata come azienda innovativa da OSEO (N° A0605040V), un ente pubblico di Stato, sotto il Ministero dell'Economia, delle Finanze e del Lavoro e il Ministero dell'Istruzione Superiore e della Ricerca senza pari in Europa, la cui missione è quella di finanziare e sostenere l'innovazione e la crescita del business in tutte le fasi critiche della loro vita.

Per ulteriori informazioni:

http://www.esker.com oppure http://www.esker.it

 

Per Informazioni:

Esker Italia

 

Annalisa Franzetti - Tel: 02/577739.1 § E-mail: annalisa.franzetti@esker.it

 

© 2010 Esker S.A. Tutti i diritti riservati. Esker, il logo Esker, Esker Fax, VSI-FAX, SmarTerm, Persona e Tun sono marchi commerciali o registrati di Esker S.A. Tutti gli altri marchi sono di proprietà dei loro rispettivi proprietari.





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl