CommuniGate Systems annuncia la disponibilità della tecnologia SIP Farm

20/dic/2005 15.31.54 LEWIS Communication Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 
Comunicato Stampa
 
20 Dicembre 2005

CommuniGate Systems annuncia la disponibilità della tecnologia SIP Farm© quale primo framework carrier-class VoIP elastico e scalabile, destinato ai provider con più di 50 milioni di utenti
 
SIP Farm standardizza le comunicazioni VoIP per renderle accessibili all’industria di massa e ai consumatori

Milano - 20 Dicembre, 2005 – CommuniGate Systems, leader nelle soluzioni scalabili per le comunicazioni Internet carrier-class, ha annunciato la nuova SIP Farm, tecnologia in corso di brevettazione, per Communigate Pro in modalità Cluster dinamico. Questa tecnologia permette installazioni su vasta scala di VoIP SIP-based con capacità telco-level. La tecnologia SIP Farm è all-active e multi-nodale, in grado di ospitare milioni di utenti grazie ad un cluster consolidato o  in dislocazione geografica, con tempi di disponibilità del servizio (uptime) del 99,999%.

La tecnologia SIP Farm di CommuniGate Pro elimina gli ostacoli all’adozione di SIP come standard, soprattutto a causa dell’impossibilità di gestire decine di milioni di utenti in modalità ridondata. La complessa natura delle comunicazioni real-time ha messo a dura prova le architetture database-centric del passato e gli operatori hanno avuto difficoltà a gestire sistemi che non sono stati progettati per il caricamento delle informazioni di stato di presenza in linea degli utenti, che gli Instant Messenger ed i multiple end-points trasmettono al sistema.

Con CommuniGate Pro Dynamic Cluster, le richieste SIP vengono ripartite su tutti i server di front-end (o su una parte di questi). Rispetto ai normali protocolli per la gestione della posta elettronica, la tecnologia SIP rappresenta una sfida per clustering e trasversali NAT, poichè la maggior parte dei segnali e del traffico avviene in sessioni basate sul protocollo UDP. Molti vendor tentano di gestire le sessioni attraverso switching complessi e costosi, SBC o utilizzando rilevazioni di stato di tipo database-limited.. Al contrario, SIP Farm offre ai provider un metodo che consente di rendere scalabile la capacità e la ridondanza del sistema, aggiungendo all’occorrenza  nodi aggiuntivi al cluster. Il risultato è un allineamento dei costi dell’infrastruttura ai ricavi aziendali, con una sempre possibile possibilità di crescita, in base alle necessità.

"Oggi stiamo introducendo una tecnologia che elimina la difficoltà di rendere scalabile la tecnologia SIP per sistemi con decine di milioni di utenti. La mancanza di ridondanza ed il rischio di failure del segnale, si deve ad un approccio architetturale limitato, proprio di molti sistemi SIP", ha dichiarato Thom O'Connor, Direttore delle architetture di prodotto di CommuniGate Systems. "Grazie a CommuniGate Pro SIP Farm, la ridondanza e la capacità sono estese ad uno o più siti geografici, agendo però come un singolo cluster e  con la possibilità di aggiungere o rimuovere i nodi dal cluster. E’ così possibile riallocare immediatamente le sessioni, in caso di malfunzionamenti del sistema. E tutto questo è gestito con un sistema basato sullo standard SIP, quale protocollo di comunicazione Internet-ready, in cui ogni indirizzo utente è disponibile per Email, Instant Messaging, comunicazioni (voce e video) VoIP.”

"Grazie alla scalabilità e all'affidabilità della tecnologia SIP Farm, Communigate Systems ha fatto un grande passo avanti per far sì che tutte le comunicazioni IP siano interoperabili", ha dichiarato Michael Osterman, Principal di Osterman Research. "Dato che la tecnologia di Communigate Systems può scalare fino a centinaia di milioni di utenti, tocca ora ai fornitori di servizi di Instant Messaging e VoIP rendere effettivamente interoperabili i propri sistemi, basandosi su standard di settore, come SIP".

CommuniGate Pro 5.0 SIP Farm consente ai provider di sostenere milioni di tentativi di chiamata, con un tasso di oltre 300 chiamate al secondo per ogni cluster di front-end, con ampia capacità da parte del cluster di sopportare tassi di chiamate di decine di milioni di BHCA ed  offrendo una grande elasticità in caso di malfunzionamento del sistema. Utilizzare un’installazione geografica di CommuniGate Pro Dynamic Cluster SIP Farm permetterà ai provider di posizionare i server cluster in diversi luoghi, anche Paesi diversi e di mantenere tutti i server come se fossero un’unica cluster image, per la gestione delle identità degli utenti, il provisioning e l’amministrazione. SIP Farm offre al VoIP i vantaggi che Dynamic Cluster offre alla posta elettronica - scalabilità e capacità senza precedenti, come dimostrato dai benchmark “CommuniGate Pro’s world-record setting SPECmail” su spec.org (SPEC® e I parametri SPECmail® sono marchi registrati della Standard Performance Evaluation Corporation).

CommuniGate Pro v5.0, basato sull’open standard SIP, consente agli utenti la scelta dei client – telefoni IP, soft client, telefonia tradizionale, periferiche mobili, browser e software di Instant Messaging – usando le stesse credenziali di autenticazione e login. I tradizionali numeri telefonici possono essere ancora utilizzati attraverso la connettività PSTN o ENUM. CommuniGate Pro 5.0 può passare attraverso più gateway simultanei, compresi IP-to-PSTN, IP-to-IP, PSTN-to-IP, e PSTN-to-PSTN e tra swith che utilizzano SIP. Infine, con CommuiGate Pro 5.0 tutti gli utenti possono scegliere liberamente il proprio client per la posta elettronica , collaboration e voce, continuando ad interoperare l’uno con l’altro.


A proposito di CommuniGate Systems
Fondata nel 1991 e con quartier generale a Mil Valley, California, CommuniGate Systems (CGS) sviluppa software di comunicazioni Internet carrier-class per provider di servizi broadband e mobili, aziende, università e partner OEM in tutto il mondo. Oltre 115 milioni di utenti finali, compresi 40 miliono di clienti voce, fanno affidamento sui prodotti CGS per le proprie esigenze di comunicazione voce e dati. CommuniGate Systems garantisce il più alto livello di soddisfazione dei clienti nel settore ed ha ottenuto più premi di qualsiasi altra soluzione di comunicazioni Internet. CGS offre una scalabilità senza pari e una vasta gamma di funzioni il tutto con una tecnologia clustering unica per un tempo di disponibilità del servizio del 99,999%. CGS vanta una rete di oltre 175 partner in tutto il mondo.

 
Per ulteriori informazioni alla stampa:
Maria Teresa Trifiletti/Gabriele Sciuto   
LEWIS Communications
Telefono: +39 02 4671 2235
Email: mariat@lewispr.com/gabrieles@lewispr.com
Web: www.lewispr.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl